Genere: psichedelia

Cream – Recensione: Wheels Of Fire

Come ben sappiamo, la Londra di fine anni ‘60 è stata in ambito culturale e artistico un’autentica fucina di creatività e innovazioni, da cui è nato tantissimo di quello che, nella cultura, nelle tendenze, nella moda e ovviamente nella musica, sarà spunto fondamentale per tutto ciò che seguirà....

MC5 – Recensione: Kick Out The Jams

La recente scomparsa del chitarrista Wayne Kramer ci impone di parlare della sua creatura, i leggendari MC5. Cosa siano stati e cosa abbiano significato nell’America di fine anni ‘60 è addirittura difficilmente raccontabile, tanto è necessario calarsi nel dinamicissimo clima culturale dell’epoca. Erano gli anni attorno al cruciale...

Siena Root – Recensione: Revelation

Gli svedesi Siena Root portano avanti il loro percorso musicale oramai dal 1997 (ma il debutto discografico è del 2004), fortemente ispirato al grande rock dei Seventies e con una libertà compositiva che li ha sempre visti spaziare dall’hard rock al prog, con elementi di folk e psichedelia....