Categoria: Novità

Remedy – Recensione: Pleasure Beats The Pain

Chiamati alla conferma dopo l’ottimo debutto del 2022, gli svedesi Remedy rispondono “presente”! Dieci pezzi di rock melodico permeati da un alone melodrammatico e da un senso di urgenza, che puntellano l’ineccepibile songwriting e un’interpretazione carica di passione, guidata dal cantante Robert Van der Zwan. All’importante apertura con...

Rotting Christ – Recensione: Pro Xristoy

I Rotting Christ si distinguono per la loro capacità di evolversi costantemente nel corso della loro carriera ultra trentennale, mantenendo sempre un elevato standard qualitativo. Dopo aver abbandonato la furia degli esordi e il black metal classico del secondo periodo, la band ha abbracciato un approccio più epico,...

Slash – Recensione: Orgy Of The Damned

Non lasciatevi ingannare dal titolo: qui non siamo nei territori lussuriosi dello sleaze, ma nel torrido blues, con Slash che decide di omaggiare i grandi del genere, rileggendo una dozzina di classici insieme ad alcuni…amici. Gente come Iggy Pop, Paul Rodgers, Billy Gibbons, per intenderci. Eccellente l’apertura con...

Ancient Settlers – Recensione: Oblivion’s Legacy

Nati nel 2020 come un’interessante combinazione di musicisti spagnoli e venezuelani, a loro volta fronteggiati dal cantante finlandese Antony Hämäläinen (Armageddon, Nightrage, Meridian Dawn), gli Ancient Settlers si sono subito fatti notare per un’intensa attività live con la quale hanno promosso il loro album di debutto, rilasciato l’anno...

Riot V – Recensione: Mean Streets

Giungono alla terza fatica in studio i mai troppo lodati Riot V: per chi ancora non lo sapesse, parliamo della band che ha raccolto l’eredità dei Riot in seguito alla morte del compianto Mark Reale. La line-up probabilmente più stabile della storia del gruppo, che vede gli storici...