Wovenwar: al momento niente di pronto per il nuovo album

I Wovenwar stanno girando in lungo e in largo il pianeta per diffondere la musica del loro primo album con questo monicker per proseguire il discorso iniziato e bruscamente interrotto con gli As I Lay Dying. Il debutto è avvenuto nel 2014 ma siamo già ansiosi di ascoltare nuova musica della band. Abbiamo quindi chiesto a Jordan Mancino, batterista della band, se i Wovenwar fossero già al lavoro sul seguito discografico. Purtroppo i fan dovranno aspettare ancora un po’…

Il primo vostro album omonimo è stato pubblicato nel 2014 ed è stata senza dubbio una sorpresa per molti. Avete già iniziato a lavorare sui nuovi pezzi?

No in realtà non abbiamo ancora iniziato a scrivere. Come dicevi l’album ha solamente un anno di vita quindi per il momento ora ci stiamo concentrando sul fronte live, cercando di suonare il più possibile. Avremo qualche momento di pausa quest’estate prima di ricominciare il tour in autunno. Non escludo che durante questo break potremo iniziare a buttare giù qualcosa ma non c’è niente di programmato. In questo momento cerchiamo di seguire il flusso e lasciare che le cose procedano nel verso giusto come sta accadendo. Come ti dicevo prima penso che il fatto di suonare così tanto dal vivo insieme ci porterà a lavorare al meglio poi in fase di scrittura.

Clicca qui per l’intervista completa a Jordan Mancino

Wovenwar

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi