Murderdolls – Recensione: Women And Children Last

Dopo ben otto anni d’assenza discografica, ritornano le bambole assassine, rianimate da una voglia di vendetta verso l’odierna scena musicale, reputata, da Wednesday 13 (cantante e co-fondatore della band), noiosa e stantia, esattamente come lo era nel 2002 (periodo del loro esordio). Il gruppo, del quale, come è noto, fa parte anche Joey Jordison, batterista degli Slipknot e qui impegnato in doppia veste di chitarrista e batterista, propone la sua personalissima e consueta miscela di punk e glam rock, rivisitata in chiave horror. Musicalmente un ipotetico incontro tra un Marilyn Manson visibilmente più ironico, Misfits e Motley Crue (a riprova di questo, infatti, spunta anche Mick Mars come chitarrista ospite in ben due canzoni). Ritornelli accattivanti e ripetuti all’infinto, canzoni spesso monoriff dai ritmi veloci e incalzanti e batteria zum-pa zum-pa, sono il leitmotiv di questo album, che non riesce ad arrivare al livello del precedente (e remoto) “Beyond The Valley Of The Murderdolls”, pur contenendo qualche episodio più che felice come, ad esempio, la trascinante e quasi emo “Nowhere”, le ironiche “Drug Me To Hell”, “Blood Stained Valentine” (non a caso i pezzi in cui appare Mars in veste di guest), “Hello, Goodbye, Die”, il singolo “My Dark Place Alone” e la spassosissima e scanzonata cavalcata punk “Whatever You Got, I’m Against It”. Il resto del disco, infatti, si muove più o meno sulle medesime coordinate, diviso equamente tra horror punk e attacchi mansoniani, altalenando momenti godibili ad altri abbondantemente scassapalle. Che dire? L’intento dei Murderdolls di dare una scossa allo stagnante(?) scenario musicale odierno era anche buona, ma, di certo, non saranno le quindici tracce di questo “Women And Children Last” a centrare l’obiettivo.

Voto recensore
5
Etichetta: Roadrunner

Anno: 2010

Tracklist: 01. The World According To Revenge
02. Chapel Of Blood
03. Bored ‘Til Death
04. Drug Me To Hell
05. Nowhere
06. Summertime Suicide
07. Death Valley Superstars
08. My Dark Place Alone
09. Blood Stained Valentine
10. Pieces Of You
11. Homicide Drive
12. Rock ‘N’ Roll Is All I Got
13. Nothing’s Gonna Be Alright
14. Whatever You Got, I’m Against It
15. Hello, Goodbye, Die

Sito Web: http://www.myspace.com/murderdollsband

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi