Find Me – Recensione: Wings Of Love

Un nuovo progetto parallelo, talmente nuovo e talmente tanto progetto parallelo da non avere neanche un sito ufficiale (il web ci propone giusto un video ufficiale su YouTube), con un nome suggestivo e un titolo per l’album d’esordio che fa già capire quasi tutto; sono questi alcuni tratti caratterizzanti i Find Me, nati dalla collaborazione fra il valente musicista e produttore Daniel Flores e la voce di Robbie LaBlanc. Insieme a una serie di ospiti presi dall’élite del migliore rock melodico europeo, fra cui spicca il nostro Alessandro Del Vecchio, nasce “Wings Of Love”, dodici brani di AOR non particolarmente innovativi ma meritevoli di attenzione per la loro raffinatezza e il gusto con cui sono stati realizzati.

Ricerca del paradiso, cura per i cuori spezzati, un amore che si libra leggero con ali di farfalla e un altro che ti toglie il respiro: niente di nuovo neanche per quanto riguarda gli argomenti principali dei brani, ma se fosse altrimenti il rock melodico perderebbe metà della sua bellezza. Quello che invece rende l’album interessante da subito è la voce di Robbie LaBlanc, densa di accenti e sfumature che si prestano bene alla situazione, e sebbene in un paio di occasioni i brani ricordano troppo da vicino un paio di classici di Bon Jovi, come capita in “Firefight” ma soprattutto in “Eternally” (in pratica un sinonimo di “Always”…), LaBlanc sa caratterizzare bene ogni situazione. L’esplosione di “Road To Nowhere” posta a inizio album, con la sua alzata di tono conclusiva, dà subito una scossa di piacere, ripresa nella vivacità di “On The Outside” e nella successiva “One Soul”. L’unico appunto che si può muovere al disco nella sua globalità è forse l’eccessiva lunghezza di alcuni brani e una tendenza generale verso il prolisso; un paio di giri di tastiera e chitarra in meno, quindi, non toglierebbero assolutamente nulla al senso generale dell’album. Nel complesso, i Find Me garantiscono un’ora di sano svago all’insegna della melodia seria ma non troppo e di uno sguardo con gli occhiali rosa della positività.

Voto recensore
7
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Road To Nowhere
02. Another World
03. Dancing To A Broken Heartbeat
04. Eternally
05. Firefight
06. On The Outside
07. One Soul
08. Powerless
09. Bottom Of My Heart
10. Unbreakable
11. Wings Of Love
12. Your Lips


Sito Web: http://www.youtube.com/watch?v=Vln92rKzvgw

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Giulio B

    Ho assagiato in piccola parte (7canzoni) le sonorità di questo “Wings Of Love” e devo dire che mi ha particolarmente impressionato. Caldo, intenso, ricco ed avvincente. Solo le prime 3 canzoni + “Unbreakable” valgono il prezzo del cd. Semplicemente bello.
    Voto 8 con riserva (viste le 5 canzoni mancanti)

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi