Whitesnake: è morto l’ex chitarrista Bernie Marsden

Il chitarrista britannico Bernie Marsden è morto ieri sera all’età di 72 anni. L’annuncio è stato dato sui social prima dall’amico e collega Neil Murray, e poi è stata confermata dalla pagina Facebook del chitarrista.

Bernie Marsden è noto principalmente per avere fatto parte dei Whitesnake dal 1978 al 1982. Insieme a David Coverdale ha scritto alcuni dei brani più celebri della band, come “Fool for Your Loving”, “Walking in the Shadow of the Blues”, “She’s A Woman”, “Lovehunter”, “Trouble”, “Child of Babylon”, “Rough and Ready” e “Here I Go Again”. La sua carriera però non è stata circoscritta ai Whitesnake; ha infatti militato, fra gli altri, negli UFO, ha suonato insieme a Cozy Powell nella Cozy Powell’s Hammer, oltre ad avere fondato i The Company Of Snakes, insieme a Don Airey, Neil Murray, John Lingwood e Robert Hart.

Ha inoltre pubblicato diversi album da solista, l’ultimo dei quali si intitola “Shine” ed è stato pubblicato nel 2014.

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi