Dark Tranquillity – Recensione: Where Death Is Most Alive

Tornano in gran stile i Dark Tranquillity, con questo “Where Death Is Most Alive”, show registrato in terra italiana il 31 Ottobre 2008, precisamente a Milano, al (defunto, purtroppo) Rolling Stone. Uno spettacolo ricco e succulento, coniato da una band che emerge sempre di più per bravura, grinta e materiale da offrire. Ripreso in una maniera quasi impeccabile, con una definizione di immagini a dir poco strepitosa, contiene la bellezza di ventuno canzoni, tutte egregiamente suonate senza il minimo cenno di calo. Si passa da pezzi come “Focus Shift” a “The Wonders At Your Feet”, fino a brani storici come “Therein”, “Yesterworld/Punish My Heaven”, “Edenspring”. Il pubblico italiano fa la sua degna parte, seguendo in più momenti la spinta di Mikael Stanne, seguendo con innumerevoli cori la sua voce. La band che segue è ormai già più che collaudata, inserendo anche la “new entry” Daniel Antonsson al basso, succeduto nel 2008 a Michael Nicklasson, uscito dalla band per motivi familiari. I brani scorrono veloci l’uno dopo l’altro, e a fine concerto si è più che soddisfatti, perchè la resa è davvero eccellente. Nel secondo DVD, invece, troviamo materiale ancor più interessante: si parte con un documentario, registrato nell’Aprile 2009, e che racconta l’evoluzione dei Dark Tranquillity. Da band Gothenburghese abituata a suonare nei piccoli club, a grande band, che spopola nei festival estivi (e non) europei ed americani. Viene raccontata la storia della band in maniera completa, partendo da quando la band era composta da Anders Friden (In Flames) alla voce, Stanne alla chitarra e Martin Henriksson al basso, e così via, fino al 2009. Altre due sezioni compongono il secondo disco: la prima parte è composta da alcuni video promo dei singoli, come “Therein”, “Monochromatic Stains”, “Lost To Apathy”, ecc., mentre la seconda parte è un’occasione molto importante per osservare il lento progredire della band. Ben 21 video live esclusivi ed inediti, raccolti in più di vent’anni di carriera. Un DVD interessante, bello, ricco, magico. Tutto questo è la musica dei Dark Tranquillity, ai quali va la nostra stima, perchè dopo tanti anni di carriera hanno ancora tanto da dare e tanto da dire. Disponibili le versioni in doppio DVD, doppio DVD + doppio cd, e solo doppio cd live.

Etichetta: Century Media

Anno: 2009

Tracklist:

01. Intro

02. The Treason Wall

03. The New Build

04. Focus Shift

05. The Lesser Faith

06. The Wonders At Your Feet

07. Lost To Apathy

08. FreeCard

09. Inside The Particle Storm

10. Nothing To No One

11. Edenspring

12. Insanity's Crescendo

13. Lethe

14. Dreamlore Degenerate

15. Misery's Crown

16. ThereIn

17. My Negation

18. Yesterworld / Punish My Heaven

19. The Mundane And The Magic

20. Final Resistance

21. Terminus (Where Death Is Most Alive)


Sito Web: http://www.darktranquillity.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi