Human Factor – Recensione: Unleashed

Direttamente dal Cile, una ventata di potenza si abbatte sui nostri sterei per mano degli Human Factor! Strano a dirsi, dalle parti dell’America del sud non girano solo Soulfly e Sepultura: la maggior parte delle band in lingua spagnola/portoghese che circola, in effetti, ha una spiccata predilezione per la melodia e per le sonorità più veloci ed immediate. In altre parole, al pari dell’Italia, i gruppi power e heavy impazzano alla grande per tutte queste terre, e vengono pure acclamati in massa! E gli Human Factor indovinate un po’ a che scuola fanno riferimento?

Il quintetto di cileni, sebbene abbia già al primo album maturato un sound tale da non avere niente da invidiare ai mostri sacri europei, è di recente formazione: infatti, le sue origini risalgono solo al 2002. E ancora più incredibile a dirsi, l’album in questione, ‘Unleashed’, risale solo al 2004, per poi approdare qua nel Vecchio Mondo solo ora.

Il sound è un piacevolissimo power metal dalle tinte heavy, molto in stile Angra, Freedom Call e Metal Church. Naturalmente c’è da ricordare che il sound non brilla per originalità: cavalcate di doppio pedale, assoli al fulmicotone e strilla acutissime da parte del cantante di turno sono elementi all’ordine del giorno nel songwriting degli Human Factor. Tuttavia, resta sempre vivo il vecchio adagio che “la classe non è acqua”: se è vero che le sopraccitate band hanno già calcato questa strada in passato (con risultati discutibili a volte, bisognerebbe dire), ebbene i nostri in questione lo fanno egregiamente, ostentando grande scioltezza nell’assemblare tutti questi elementi consunti per tirare fuori un prodotto sicuramente piacevole, trascinante e dalla struttura quasi mi forzata. Un intelligente drumming infatti permette di non cadere nella solita tiritera della doppia cassa ad elicottero tenuta per tutto il pezzo (Celesty?) e di dare respiro alla melodia.

‘Unleashed’ è un disco molto buono nel complesso, per un totale di 11 pezzi velocissime e divertenti, con più due video in una traccia ROM di performance dal vivo che vi lasceranno a bocca aperta per la bravura d’esecuzione.

Voto recensore
9
Etichetta: Mausoleum/Audioglobe

Anno: 2006

Tracklist: 01. Sky Warning
02. Inside Hell
03. Human Factor
04. We Are More
05. Fire
06. Be The Hero
07. Living In Darkness
08. Time Traveller I
09. Time Traveller II
10. See The Light
11. Faster
+ 2 video

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi