Ufomammut: il video del brano “Kismet”

Comunicato stampa:

Kismet‘ è il nuovo brano degli Ufomammut, il secondo estratto da ‘Hidden‘, il nuovo album in uscita il 17 maggio 2024 per Neurot Recordings e Supernatural Cat (EU).

Riguardo il brano, la band dichiara: 

«’Kismet‘ rappresenta il destino divino predeterminato per noi, incarna il concetto di fato e ciò che ci aspetta. ‘Kismet‘ è una delle tracce più profonde dell’album, racconta il viaggio della vita stessa. Come cascate che si protendono verso il cielo, o goccioline che salgono verso il sole per dissiparsi nel vasto universo, la nostra esistenza si muove costantemente attraverso il tempo, emanando luce ed energia che permea ciò che ci circonda. Questa canzone racchiude l’essenza dell’album, molto distinta da ‘Fenice’, che è caratterizzata da riff monumentali ma intrisi di atmosfere eteree che ridefiniscono il nostro desiderio di psichedelia.»

Gli Ufomammut vengono fondati nel 1999 da Poia (chitarra) e Urlo (basso e voce), nucleo della loro precedente band Judy Corda, insieme a Vita (batteria). Nel corso degli anni la band ha affinato un suono unico, cosmico e futuristico che combina riff pesanti e dinamici con una profonda comprensione e rielaborazione della tradizione psichedelica. Nel 2021 la formazione cambia e nel 2022 viene pubblicato ‘Fenice’, nono disco della band, il primo con il nuovo batterista Levre. Nel 2023 esce l’EP ‘Crookhead’, prologo del successivo passo della band. Nel 2024, a 25 anni dalla fondazione, gli Ufomammut sono pronti a pubblicare il loro nuovo, decimo album, ‘Hidden’.

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

  1. Crookhead
  2. Kismet
  3. Spidher
  4. Mausoleum
  5. Leeched
  6. Soulost

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi