Sound Storm – Recensione: Twilight Opera

Nuovi alfieri del power sinfonico, i Sound Storm possono tranquillamente candidarsi come la nuova promessa del metal nostrano. ‘Twilight Opera’ è un debutto eccellente sotto ogni punto di vista, dalla produzione (favolosa!), dalla scrittura dei brani, ricca di arrangiamenti sontuosi ed eleganti, forte di una prestazione corale maiuscola. ‘Twilight Opera’ raccoglie la tradizione della musica classica, in tutta la sua maestosità, i sapienti interventi sinfonici ed il flavour epico/romantico completano l’opera magna. Le orchestrazioni si sviluppano intorno a poderose ritmiche prog power alla Symphony X, sconfinando nel territorio caro ai Kamelot: battendoli senza appello! Il power sinfonico sembrava un genere senza sbocco, riciclatosi su se stesso, a causa dei soliti schemi ripetuti all’infinito e di cloni senza talento dei Rhapsody Of Fire. I Sound Storm non possono passare inosservati con un tale debutto: battezzati dalla sacra fiamma! Label inglese, mastering finlandese (Finnvox Studios), eleganza italiana, in due parole Twilight Opera’.

Rondò Veneziano…Metal!

Voto recensore
7
Etichetta: Rising Records / Gordeon Music

Anno: 2009

Tracklist: 01. Welcome
02. Bound To Hell
03. The Nightmare
04. Always Be The Same
05. Falling Star
06. Ecclesiae Iudicium
07. Torquemada
08. Love At Sundown
09. Lord Of The Blood
10. Queen Of The Ice
11. Storm
12. Gifted Hands

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi