Metallus.it

Raw Power – Recensione: Trust Me

Sono quasi vent’anni che i fratelli Codeluppi suonano hardcore, e prima di ogni nuovo disco si ha già quasi la certezza che non ci saranno variazioni sostanziali nello stile di quello che propongono. E’ così anche per questa nuova prova, che invita a fidarsi del gruppo e non lo fa certo a torto: tempi da mosh-pit infernale e cori anthemici si alternano per quasi mezz’ora votata allo spirito della vecchia scuola, pochissimo spazio per la nostalgia e molto di più per la brutalità. Pezzi come l’accoppiata iniziale ‘Feed Them Grazioli’ / ‘Give Me A Drink’ o ‘We Hate You’ non lasciano molto dubbi sullo stato di forma del gruppo, che perde qualcosa solo in occasione di sporadici passaggi in cui la produzione non riesce a rendere giustizia alla foga dei Raw Power. Dal vivo sarà, comunque, devastante.

Exit mobile version