Rue – Recensione: Thorns

Gli americani Rue sono un agguerrito combo death/sludge metal, particolarmente devoto alle sonorità fuoriuscite dal bacino della Louisiana, come Eyehategod, Crowbar e Soilent Green, coi quali condividono senz’altro il gusto per un certo estremismo musicale.

Il quartetto di Akron, Ohio, con questo secondo album “Thorns” si proietta decisamente un passo avanti, rispetto ai ben più grezzi esordi, confezionando un disco dal sound corposo e rotondo, che pur dando grandissimo spazio alle sezioni violente e tirate (“Brown”, “Broken Arms Broken Wings”), trova i suoi momenti migliori e più interessanti quando i bpm diminuiscono, e la band dilata le proprie trame verso un sound umido, pastoso e notturno (“Sadaver”, “For Thousands of Years”).

Non vi sono netti stacchi stilistici, fra questi due approcci, che convivono con efficacia all’interno delle medesime canzoni, ma laddove le parti estreme suonano a volte troppo convenzionali e forzate (“Pressures”), i già citati rallentamenti hanno una profondità e una forza espressiva non indifferenti, imprimendo quella fondamentale marcia in più per rendere “Thorns” un disco riuscito.

Buona parte della gradevolezza d’ascolto va anche attribuita alle vocals di Jeff Fahl (giustamente valorizzate in sede di mixing), abile nell’alternare growl, pig squeal, mosh hardcore e voci pulite, risultando efficace e coinvolgente nell’esprimere l’atmosfera muscolare e carica tipica dei Rue.

“Thorns” si conferma dunque un lavoro a tutto tondo, interessante nella sua varietà, che esce poco a poco, ma costantemente, contribuendo a definire bene i contorni di una band che manifesta tutto l’impegno del caso, per uscire dall’anonimato underground e dal copioso novero delle band clone.

Voto recensore
7
Etichetta: Shifty Records

Anno: 2011

Tracklist:
1. Thorns 01:24
2. Brown 05:22
3. For Thousands of Years 06:12
4. Sadaver 07:18
5. Broken Arms Broken Wings 06:05
6. Storm and Sea 05:31
7. Pressures 04:50
8. Choice 04:32
9. Strong Will Evolve 05:05
10. High Iron Blues 05:02
11. Everfailure 03:28
12. A Walk of Lies 06:22
13. Thorns (Reprise) 03:00

Sito Web: http://www.ruetheday.net/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi