Thomas Libero: fuori il singolo che anticipa il primo album in italiano

Comunicato stampa:

È da oggi disponibile su tutte le piattaforme di streaming e download digitale “Questa Storia La Scrivo Io”, nuovo singolo di Thomas Libero. Del brano, che anticipa l’album “La Mia Guerra” previsto per Ottobre 2024, è stato realizzato anche un video. 

Thomas afferma:

Questa Storia La Scrivo Io è un brano di puro self empowerment dedicato a chiunque abbia bisogno di una scossa e di credere di più in se stesso. La società in cui viviamo ci pone ogni giorno davanti a tantissime sfide, battaglie, mode, idoli da seguire, giudizi e paragoni, ma non dobbiamo arrenderci e non dobbiamo mai perdere il focus su chi siamo e su cosa vogliamo ottenere dalla vita. Una canzone vincente e che fa del motto “Non è finita finché non vinco” il suo tema portante”.

Thomas Libero è un cantante, polistrumentista e songwriter nato a Padova. Con due EP, due raccolte di cover e brani live, oltre alla pubblicazione di svariati singoli, l’artista è riuscito a mantenere una certa costanza nelle release soliste nonostante le varie collaborazioni con altre band o l’attività come turnista, trovando anche il tempo di realizzare il suo primo full length in italiano intitolato “La Mia Guerra”. Con un amore spasmodico per il rock, ma con la costante voglia di sperimentare e uscire dai propri limiti, Thomas Libero ha sempre offerto un mix di brani veloci, mid-tempo e ballad cercando di dare vari colori e melodie orecchiabili alla propria musica.

Maggiori informazioni riguardo a data definitiva di uscita, tracklist e artwork di copertina verranno diffuse nelle prossime settimane.

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi