Mitch Laddie – Recensione: This Time Around

No, non è il collie che prende il posto del “piccolo aiutante di babbo natale” in una puntata dei Simpson. E’, invece, un nuovo guitar hero che giunge dritto, dritto da Newcastle (il posto che non ti aspetti), o giù di lì, per portare nelle nostre orecchie quel blues elettrico, caldo, intenso e, soprattutto, all’americana maniera. Cosa lo distingue da un qualsiasi altro chitarromane proveniente da chissà dove, in cerca di fama e fortuna? In primo luogo il fatto che ha solo vent’anni e, in secondo, che la chitarra la sa suonare. Davvero. Il buon Laddie, per il suo esordio, si avvale di una decina di inediti di sua appartenenza più “Papa’s Got A Brand New Bag” e “Rock Me Baby”, cover rispettivamente di James Brown e B.B. King. Il dazio è così pagato a blues e funky, due mostri sacri sono stati omaggiati e siamo tutti contenti. Si, perché il chitarrista britannico trae a man bassa dal repertorio d’oltreoceano (badate, lo facevano anche i Rolling Stones, ma questa è un’altra storia…) per favorire l’ispirazione, tirando fuori composizioni che non brilleranno per originalità, ma sono efficaci e dirette come non mai. Sembra di ascoltare un Joe Bonamassa degli esordi, ma sgrezzato e con la consapevolezza di oggi. E, così, canzoni ad alto voltaggio si alternano ad altre più rilassate formando un terreno fertile per tutti gli amanti del blues “sporco”. Ascoltare “Float On By” o “Get You Back”, non potrà far altro che alimentare il sobbalzo di teste e ditini mossi a tempo, mentre “Here’s A Drink” o il tributo personale di Laddie a Robert Johnson ovvero “Mr. Johnson” (tributo velato, eh?) faranno sognare, trascinando l’ascoltatore su note suadenti e atmosfere oniriche. Il finale dell’album, poi, è tutto dedicato alla succitata cover di “Rock Me Baby”, registrata live, e forte di un’infinità di assoli dall’alto tasso di virtuosità, ma non per questo prolissi o stracciamaroni. In definitiva, questo “This Time Around”, debut-album di Mitch Laddie, (ritorniamo a dire) che non è un totem di originalità, ma di sicuro lascerà tutti gli amanti del blues più spinto, soddisfatti e ringalluzziti, visto che una freschezza e una genuinità così spiccate, in un genere da una discografia così vasta, è, ormai, abbastanza insolito incontrarle.

Voto recensore
7
Etichetta: Provogue/Mascot

Anno: 2010

Tracklist: 01. Awakening (Intro)
02. Here’s A Drink
03. Get You Back
04. I Need Your Love
05. Float On By
06. Papa’s Got A Brand New Bag
07. This Time Around
08. Miss Supernatural
09. Two Years
10. Mr. Johnson
11. All I Have
12. Rock Me Baby

Sito Web: http://www.myspace.com/cottenormitch

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi