Elvis Deluxe – Recensione: The Story So Far

Album del decennale (terza, però, release ufficiale) per i pionieri dello stoner polacco.

“The Story So Far”, è composto da otto tracce, di cui cinque nuove registrazioni, due risalenti al 2003 (ma mai finite su disco) e una cover di “Search And Destroy” degli Stooges, datata 2006.

Il cd, ad ogni modo, si apre con delle melodie lisergiche e rilassatezza da trip di acido, grazie, soprattutto, alla scelta di suoni vintage ed armonie “spezzettate”, che affondano le proprie radici negli anni ’60. Ma questo minimalismo ricercato è solo un trampolino per un crescendo che arriverà a fare di “Yourgodfreed” un pezzo molto più saturo e “chiassoso”. E su questi binari, di mix tra calma ed irrequietezza, si muoveranno anche “Dark Lovers” e “Face It”.

“No Reason”, invece, al pari di “Something To Hide”, ha una partenza a razzo, prediligendo un approccio più diretto con suoni grassi e distorsioni che ricordano molto i primi Queens Of The Stone Age, sin dall’inizio.

Discorso diverso per “Out Of Life” e “The Hope”, brani risalenti a dieci anni fa, che, forse per ingenuità o minor consapevolezza e tocco personale, ricordano notevolmente i Monster Magnet, sia nei moment più riflessivi che in quelli cavalcanti. “Search And Destroy”, al contrario, risulta una cover godibile, molto fedele all’originale degli Stooges, con la sola aggiunta di suoni più pieni o, per rimanere attuali, del tutto “dopati”.

Otto tracce, dunque, alquanto godibili e piuttosto varie, con soluzioni non sempre originalissime, ma quel tanto che basta. Auguri agli Elvis Deluxe.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Metal Mind Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Yourgodfreed

02. No Reason

03. Dark Lovers

04. Face It

05. Something To Hide

06. Out Of Life

07. The Hope

08. Search And Destroy


Sito Web: www.myspace.com/elvisdeluxe

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi