The Sisters Of Mercy: due nuove date live in Italia a novembre

Comunicato Barley Arts:

Lo scorso anno hanno travolto Milano e Roma con due show incendiari; ora, dopo l’annuncio della partecipazione al Cinzella Festival di Grottaglie (TA) domenica 13 agosto, la storica formazione guidata da Andrew Eldritch conferma altre due date autunnali in Italiagiovedì 2 novembre 2023 al Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI) venerdì 3 novembre al Teatro Verdi di Cesena. I biglietti sono già disponibili su Ticketone (entrambe le date) e Ticketmaster (Trezzo), mentre le prevendite per il Cinzella Festival sono aperte su Dice e Vivaticket.

The Sisters Of Mercy si formano nel 1980 a Leeds, Inghilterra, prendendo il nome dalle Sisters of Mercy (sorelle della misericordia), ovvero le prostitute nell’omonima canzone di Leonard Cohen“Ci piaceva l’ambiguità tra il significato originario dell’espressione, che si riferiva a un ordine di suore, e quello adottato da Cohen” spiega il cantante Andrew Eldritch. Già dal nome è chiara l’anima inquietante della loro musica, che costituisce una pagina fondamentale del dark-rock post-punk. Difatti, fin dai primi anni di carriera il gruppo si consacra nell’olimpo dark insieme a band come Siouxsie and The BansheesThe CureBauhaus e Joy Division. La voce da sciamano delle tenebre di Eldritch rimane, insieme a quelle di Peter Murphy e Siouxsie Sioux, tra le più emozionanti di tutto il genere gotico.

THE SISTERS OF MERCY

Domenica 13 Agosto 2023

Grottaglie (TA), Cinzella Festival – Cave di Fantiano

Biglietti disponibili su Dice e Vivaticket.

Posto unico in piedi: € 33,00 + prev.

Nuova data: Giovedì 2 Novembre 2023

Trezzo sull’Adda (MI), Live Music Club – via Giuseppe Mazzini, 58

Inizio concerti h. 21:00

Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster.

Posto unico in piedi: € 30,00 + prev. / € 35,00 in cassa la sera del concerto.

Nuova data: Venerdì 3 Novembre 2023

Cesena, Teatro Verdi – via Luigi Sostegni, 13

Biglietti disponibili su Ticketone.

Posto unico in piedi: € 30,00 + prev.

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi