The Modern Age Slavery: il video del singolo “Pro Patria Mori”

Comunicato stampa:

Gli emiliani THE MODERN AGE SLAVERY hanno pubblicato un nuovo straordinario video dall’impronta cinematografica per il loro nuovo singolo “Pro Patria Mori”. Il videoclip è stato diretto da Matteo Ermeti (Nove Film) e vede la partecipazione della meravigliosa e talentuosa attrice Chiara Simonetta. Non perdete l’occasione di vedere i THE MODERN AGE SLAVERY nel loro massimo splendore!

Giovanni Berselli, frontman dei THE MODERN AGE SLAVERY, spiega:

Il titolo – che fa parte della frase Dulce et Decorum Est Pro Patria Mori del poeta latino Orazio – significa letteralmente quanto sia dolce e dignitoso morire per la propria patria. Il significato di questa frase è stato poi stravolto da Wilfred Owen, che in qualche modo cerca di demolire lo stesso concetto di nazione. Nei miei testi ho cercato di ritrarre, pur utilizzando immagini sottili ed evitando ogni chiaro riferimento a fatti reali, un prigioniero torturato e costretto a tradire i suoi valori più profondi.

THE MODERN AGE SLAVERY pubblicheranno il loro quarto album in studio, “1901 | The First Mother”, il 5 maggio 2023 con la loro nuova etichetta Fireflash Records (HOLY MOSES, MYSTIC CIRCLE e altri). Tutti i fan del metal estremo rimarranno a bocca aperta di fronte al loro mix di brani. Elogiati da Metalsucks.com come “la band metal più sottovalutata di tutta l’Italia, e forse di tutta l’Europa“, il quintetto si colloca in un vasto spettro di blackened deathcore e metal aggressivo. Grazie a blast beat violentissimi, voci brutali e spietate e una doppia cassa massacrante e veloce, il loro sound si è sviluppato ed è diventato sempre più unico nel corso del tempo.

1901 | The First Mother tracklist:
01. Pro Patria Mori
02. KLLD
03. Irradiate All The Earth
04. The Hip
05. Lilibeth
06. Overture To Silence
07. OXYgen
08. Nytric
09. Victoria’s death
10. The Age Of Great Men
11. Blind (Korn cover)

THE MODERN AGE SLAVERYlive:
12/05/2023 Isola Rock – Isola Della Scala, Verona (IT)THE MODERN AGE SLAVERY sono:
Giovanni Berselli – voce
Mirco Bennati – basso
Luca Cocconi – chitarra
Ludovico Cioffi – chitarra
Federico Leone – batteria

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi