The Dillinger Escape Plan: il frontman ricorda l’11 settembre

Il frontman dei The Dillinger Escape Plan, Greg Puciato ha postato online il seguente messaggio:

“E’ strano pensarci. Sono passati dieci lunghi anni. Ricordo che il nostro manager del tempo mi chiamò e mi disse di accendere subito il televisore. Avrei dovuto recarmi da Ben [Weinman, chitarra] quel giorno per poi partire alla volta di New York per il CMJ Festival. Tom aveva l’abitudine di chiamarmi per svegliarmi facendomi degli scherzi per cui all’inizio non lo presi troppo sul serio. Gli chiesi su quale canale dovessi sintonizzare la TV e mi rispose che non era importante, che su tutti i canali passano le stesse immagini. Pensai fosse morto qualcuno di importante. Accesi la televisione e vidi subito una delle torri in fiamme. Pensai che qualcuno avesse perse il controllo del proprio aereo. E’ stato terribile. Cadde il silenzio. Quel giorno il nostro paese perse l’innocenza”

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi