Tag: Symphonic Death Metal

Seven Spires – Recensione: A Fortress Called Home

“Quelli bravi”. Li chiamo così, gli americani Seven Spires, perchè dopo aver recensito il loro debutto per Frontiers “Emerald Seas“(2020) ed il suo successore, quel “Gods Of Debauchery” sempre rilasciato per l’etichetta italiana (2021), non ho potuto non constatare la perizia tecnica di questi giovani artisti così orgogliosi...

Mayan – Recensione: Dhyana

Terzo album per la symphonic death metal band capitanata da Mark Jansen, e terzo bersaglio colpito nel centro. A questo giro il gruppo ha anche messo in moto un’operazione di raccolta fondi allo scopo di utilizzare per l’album l’accompagnamento di una vera orchestra, scegliendo molto opportunamente la City...

Septic Flesh – Recensione: Codex Omega

Ritorno in pompa magna per gli ellenici Septicflesh col loro decimo album “Codex Omega”, in grado di porsi fra i preferiti dell’anno in corso per quanto riguarda la musica estrema, naturalmente filtrata dall’ottica del gruppo. Seth Siro Anton (voce,basso ed artefice dell’artwork), Christos Antoniou (chitarra, arrangiamenti orchestrali), Sotiris...

Starkill – Recensione: Shadow Sleep

“Shadow Sleep” è il terzo album degli Starkill ed arriva dopo “Fires Of Life” (2013) “Virus Of The Mind”, due lavori che rappresentano oggi l’ideale inizio carriera per la band statunitense. Il sound proposto dai nostri è un death melodico molto tecnico in cui si innestano sezioni power...