Tag: Amorphis

Amorphis – Recensione: Skyforger

“Silent Waters” era l’album della sperimentazione, quello in cui gli Amorphis giocavano la carta della commistione con l’hard rock, la psichedelia e il progressive. Oggi, con la consapevolezza di essere in patria una band dal seguito nutrito, eccoli rientrare in gioco con “Skyforger“, un disco che non nega...

Amorphis – Recensione: Silent Waters

E’ passato poco più di un anno dall’ottimo ‘Eclipse‘ e gli Amorphis si riaffacciano sul mercato discografico con ‘Silent Waters‘ un platter che seguendo le orme del suo predecessore tratta ancora un episodio del Kalevala, il poema epico finlandese composto da Elias Lonnrot. ‘Silent Waters‘ segue saldamente le...

Amorphis – Recensione: Eclipse

Diciamocelo francamente, ‘Far From The Sun‘ è stato un lavoro che, a parte qualche episodio, ci presentava una band stanca a livello di idee nonostante il passaggio sotto major; la conseguenza dei risultati poco esaltanti di quell’album fu la separazione dal cantante Pasi Koskinen ed un periodo speso...

Amorphis – Recensione: Far From The Sun

Approdo ad una major, precedente album non esattamente stellare, usuali e svariati sbandieramenti di un ripescaggio di antiche sonorità, quasi sempre in seguito sconfessato dall’oggettività dell’ascolto, rientro in formazione del drummer della primissima formazione Jan Rechberger, che fa smarrire al six-piece un certo ‘grip ritmico’ diversamente elargito nel...

Amorphis – Recensione: Am Universum

Non aspettatevi un ritorno ad ‘Elegy‘, quelli non sono più gli Amorphis. Una band che prosegue il discorso di ‘Tuonela‘, che lo sviluppa in onore di soluzioni strumentali colorate di sax, che si affida alle melodie, al cantato pulito, arrivando a toccare i lidi di certi Pink Floyd...