AAVV/ReinXeed – Recensione: Swedish Hitz Goes Metal

Recensiamo questo disco solo per dovere di cronaca. “Swedish Hitz Goes Metal” altro non è che una compliation di successi di Abba, Roxette e Ace Of Base, riveduti e corretti in chiave power metal dai membri dei ReinXeed. L’idea, di per sé, non è affatto da buttare, ma un conto è inserire all’interno di un disco metal un proprio tributo al pop (mi viene in mente la splendida “It’s A Sin” dei Pet Shop Boys riarrangiata dai Gammaray), un altro è registrare un disco tutto di cover, per giunta concentrandosi solamente su tre gruppi.

Capiamo l’attaccamento alla maglia della Svezia da parte dei ReinXeed e la devozione verso quelle band delle terre scandinave che hanno sfondato a livello commerciale nel music businnes internazionale, ma per i lettori di Metallus questo “Swedish Hitz Goes Metal” è davvero troppo. Abbiamo ascoltato più volte versioni riarrangiate di song degli ABBA, in particolare dagli AtVance, e sono risultate ben più accattivanti rispetto a quelle proposte dai nostri in doppiacassa, con riffoni di chitarra decisamente power happy oriented. E’ vero, il passo tra il pop ed un certo modo di suonare power metal è molto breve, ma pensare ad un headbanging sulle note di “Mamma Mia”, “Sleeping In My Car” e “All That She Wants” fa davvero sorridere.

E non crediamo nemmeno che i ReinXeed abbiano un seguito tale da permettere loro di sfondare tra il pubblico metal con un simile prodotto. Perché alla fine di “The Forgotten Tales” ce n’è uno solo, basta e avanza.

Voto recensore
5
Etichetta: Liljegren Records

Anno: 2011

Tracklist:

1. Mamma Mia (ABBA cover)
2. The Look (Roxette cover)
3. Money Money Money (ABBA cover)
4. The Sign (Ace of Base cover)
5. Summer Night City (ABBA cover)
6. All That She Wants (Ace of Base cover)
7. Super Trouper (ABBA cover)
8. Joyride (Roxette cover)
9. Intermezzo No. 1 (ABBA cover)
10. Sleeping in My Car (Roxette cover)
11. The Winner Takes It All (ABBA cover)
12. Beautiful Life (Ace of Base cover)
13. Lay All Your Love on Me (ABBA cover)
14. Listen to Your Heart (Roxette cover)


alessandro.battini

view all posts

E’ il sinfonico della compagnia. Dai Savatage ai Dimmu Borgir, passando per i Rhapsody, predilige tutto ciò che è arricchito da arrangiamenti sontuosi ed orchestrazioni boombastiche. Nato e cresciuto a pane e power degli anni ’90, si divide tra cronache calcistiche, come inviato del Corriere Dello Sport, qualità in azienda e la passione per la musica. Collezionista incallito di cd, dvd, fumetti, stivali, magliette dei concerti, exogini e cianfrusaglie di ogni tipo, trova anche il tempo per suonare in due band.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi