Stallion: le foto della data di Bologna

Con il loro heavy speed metal, classico ma mai banale, i tedeschi Stallion ravvivano una nuova serata di questo inizio autunno anomalo dal punto di vista meteorologico. Una delle due tappe live in programma in Italia passa dall’Alchemica di Bologna, che risponde con entusiasmo al repertorio proposto (evidenziamo in particolare la resa sonora, veramente ottima). Si inizia con gli Ares e il loro hard rock condito da virtuosismi di chitarra fuori dall’ordinario, e si continua con i Motortrinken e il loro rock and roll di stampa motörheadiano. Gli ultimi a esibirsi prima degli headliner sono i Tessilgar, che propongono una contaminazione curiosa tra hard rock e sonorità più alternative, inframmezzato da parti strumentali complesse. Da notare anche la bandiera arcobaleno portata sul palco dagli Stallion (non a caso uno dei loro brani si intitola “Kill Fascists”).

ARES

 

 

MOTORTRINKEN

 

 

TESSILGAR

 

 

STALLION

 

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi