Black Crown Initiate – Recensione: Song Of The Crippled Bull

Black Crown Initiate è il suono di un essere senziente in guerra con se stesso e tutto il resto; un’entità che cerca di resiste alla vita, mentre il suo mondo interiore ed esteriore muore. Dopo una tale evocativa presentazione le aspettative per il sound di questo gruppo americano sono considerevoli, ed effettivamente “Song Of The Crippled Bull” mostra subito molte frecce al proprio arco, sotto forma di un extreme metal tecnico e complesso, ma altrettanto ricco di melodie e pathos.

Indicativamente ascrivibile alla scena death-prog inaugurata (commercialmente) dagli Opeth, il quintetto della Pennsylvania ha dalla sua inequivocabili doti strumentali, utilizzate al meglio, ponendole al servizio del suggestivo impianto atmosferico che funge da collante e propulsore per la loro mescolanza stilistica.

Edito inizialmente come autoproduzione nel corso dell’estate, e ora recuperato da PRC Music, “Song Of The Crippled Bull” è un debutto che, sebbene consti di sole quattro tracce, possiede minutaggio e contenuti sufficienti per definire debitamente i contorni e le proporzioni della band.

Chi ha apprezzato gli album di recenti realtà come Ne Obliviscaris e Mindwork (entrambi recensiti su questi spazi) non faticherà affatto ad apprezzare il corposo impasto musicale dei Black Crown Initiate, sapientemente composto e arrangiato in primis da Andy Thomas (chitarre e clean vocals) e Nick Shaw (basso), in un’alternanza continua di velocità, violenza (il growl di James Dorton), ritmi jazzati à la Cynic (“Stench Of The Iron Age”) e notevoli aperture acustiche (“The Mountain Top”).

A conti fatti l’unica mancanza imputabile all’album è la sua durata, non del tutto sufficiente a colmare e completare tale ampio discorso/percorso musicale, ma siamo sicuri che questo pur notevole “Song Of The Crippled Bull” rappresenti solo il gustoso antipasto di un ben più vasto e articolato progetto musicale, che non vediamo l’ora di ascoltare.

Voto recensore
7,5
Etichetta: PRC Music

Anno: 2013

Tracklist:

01. Stench Of The Iron Age

02. Ghost She Sends

03. The Mountain Top

04. Song Of The Crippled Bull


Sito Web: http://www.facebook.com/BlackCrownInitiate

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi