Soen: il nuovo singolo “Hollowed” con Elisa

Comunicato stampa:

Dopo l’uscita del loro nuovo album MEMORIAL, i SOEN pubblicano il video del nuovo singolo Hollowed che vede la partecipazione di ELISA. 

La produzione di MEMORIAL rappresenta una crescita artistica per la band, ed il nuovo singolo Hollowed e’una ballad poderosa che esalta ed unisce le 10 tracce che compongono l’album. La canzone contiene un assolo epico ed intenso, in perfetto stile Pink Floyd, del chitarrista Cody Ford, accompagnato dalle voci dolci del cantante e membro fondatore del Gruppo Joel Ekelöf e di Elisa.

Ekelöf commenta:

 Hollowed è una canzone che parla dell’allontanarsi da persone e luoghi familiari che hanno rappresentato la propria dimora. È anche la prima volta che abbiamo avuto una guest appearance in uno dei nostri album e l’esperimento è stato un successo totale. Elisa è davvero una cantante talentuosa ed è riuscita a portare la canzone al livello di intensità emozionale che merita”.

Il batterista e co-fondatore dalla band Martin Lopez aggiunge:

il messaggio della canzone è poderoso, ed esplora il dilemma tra il lasciare quello che ha rappresentato un’armonia perfetta ma che è diventata una dissonanza ed il rimanere per cercare di iniettare nuova vita in qualcosa che è già morto”.

 

Soen hanno lavorato per anni per arrivare a questo momento e ora sono a un punto fondamentale della loro carriera con MEMORIAL, un ispirato classico dell’hard rock moderno.

Soen, sono composti da Joel Ekelöf (voce), Lars Enok Åhlund (tastiere e chitarra), Oleksii ‘Zlatoyar’ Kobel (basso), il fondatore Martin Lopez (Drums) e Cody Ford (chitarra solista).

Unica data italiana il 30 settembre al Locomotiv di Bologna.

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi