Slayer: anche parti scritte da Hannemann nel nuovo album

In una recente intervista concessa al sito Loudwire, Tom Araya degli Slayer ha fornito un breve aggiornamento sullo stato attuale del processo di scrittura del nuovo album. Stando a quanto dichiarato dal frontman, è molto probabile che nella scrittura siano compresi anche i file audio registrati da Jeff Hannemann prima della sua scomparsa. Ecco quanto dichiarato da Araya a riguardo:

Abbiamo due brani. Non ho avuto ancora il privilegio di addentrarmi nei file audio di Jeff, ma è qualcosa che ho in programma di fare. Una volta che avremo messo le cose in chiaro, ho in programma di approfondire la sua musica e di vedere che cosa aveva scritto. So che aveva molte idee, che ci aveva mostrato nel corso dell’anno scorso. Prima che morisse, aveva spedito a tutti un brano completo, l’ho ascoltato e ho pensato che fosse veramente, veramente buono, e gliel’avevo fatto sapere. C’è del materiale che penso sarebbe grandioso ascoltare e cercare di inserire nel nostro materiale. E’ una cosa che ho assolutamente intenzione di fare. Tra questo materiale, c’era anche un brano che non era stato incluso in “World Painted Blood”. Jeff ed io ci avevamo lavorato insieme, sia per quanto riguarda il testo che la melodia. Non eravamo completamente soddisfatti del risultato, quindi il brano non è finito nell’album. E’ un qualcosa a cui stavamo lavorando, ma di cui non eravamo totalmente soddisfatti, ma il brano è completo, è fatto, è pronto.

Slayer

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi