Skid Row: fuori Solinger, dentro Tony Harnell

Uno split che in pochi si sarebbero aspettati in questo momento. Gli Skid Row hanno diffuso, tramite canali ufficiali, la notizia secondo cui Johnny Solinger avrebbe lasciato gli Skid Row. Al suo posto, Tony Harnell, ex-TNT.

Il comunicato ufficiale

“Dopo 14 anni di tour e 4 releases, gli Skid Row si sono separati dal cantante Johnny Salinger.

Il membro fondatore della band, Snake Sabo, ha dichiarato: “Abbiamo passato dell’ottimo tempo insieme e creato moltissima buona musica. Gli auguriamo nient’altro che il meglio.

A volte le cose finiscono e basta. Le persone vanno in direzioni differenti, a quel punto bisogna prendere delle decisioni. Sarà sempre un nostro fratello” ha aggiunto Rachel Bolan, co-founder della band.

Il posto di nuovo front man è stato presto dal vocalist Tony Harnell a seguito della sua uscita dalla band TNT. Scott Hill ha commentato: “L’esperienza di Tony, la potenza e il suo innegabile range vocale hanno resto molto facile la nostra decisione“. Il batterista Rob Hammersmith ha aggiunto: “Penso che questo sarà un grande anno per gli Skid Row“.

Il commento di Harnell riguardo l’ingresso nella band: “Sono così eccitato e onorato di essere parte di una così grande band con una storia incredibile e legioni di fedelissimi fans! Ci conosciamo da tanti anni, la decisione è stata presa in modo molto naturale. Non vedo l’ora di suonare insieme alla band ed essere parte della creazione di nuova musica e di un futuro insieme. It’s time to rock!

La band entrerà in studio per registrare il terzo capitolo di “Unite World Rebellion” quest’estate. La band sarà in tour a supporto della release subito dopo.”

E Sebastian Bach cosa ne penserà???

Intanto auguriamo in bocca al lupo agli Skid Row e a Tony Harnell.

skid row

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi