Metallus.it

Skid Row: è ZP Theart (Dragonforce, I Am I, Tank) il nuovo cantante?

Comincia la curiosità circa il nuovo cantante degli Skid Row, a seguito della recente separazione da Tony Harnell (ex TNT). Secondo alcuni rumors potrebbe trattarsi del cantante britannico ZP Theart, voce di Dragonforce, Tank ed I Am I.
Theart insieme agli I Am I hanno fatto da support act agli Skid Row nell’aprile del 2013 nel tour nel Regno Unito. Il tour si è concluso in grande stile con un concerto sold-out il 13 aprile del 2013 alla Islington Academy con una jam delle due band insieme agli opener Buffalo Summer per cantare in chiusura il brano degli Skid Row “Youth Gone Wild“.

Membro fondatore dei Dragonforce, Theart ha fatto quattro album studio ed un disco live con la band e girato il mondo per un decennio, suonando di fronte ad 85.000 persone. Dopo la sua separazione dalla band ha lavorato instancabilmente per mettere insieme il suo gruppo e, dopo aver unito insieme dei musicisti esperti, ha tirato su uno dei più interessanti gruppi rock del 2012, gli I Am I.

Circa il cambio in formazione, lo scorso 30 dicembre era apparso un comunicato sulla pagina Facebook degli Skid Row, in cui la band dichiarava di non essere stata informata della decisione di Tony Harnell di lasciare la band:

A tutti coloro che sono fedeli agli Skid Row
Come forse sapete, Tony Harnell ha lasciato la band ieri. Abbiamo saputo della sua decisione nello stesso modo in cui lo avete saputo tutti voi, tramite il suo post sui social media. Ha scritto che non faceva più parte della band prima di informare la band di persona. L’ultima volta che abbiamo parlato con Tony è stata il 17 dicembre. Era in ospedale e lo stavano curando per una bronchite con sintomi asmatici. Eravamo tutti molto preoccupati e gli abbiamo offerto tutta l’assistenza di cui eravamo in grado per aiutarlo a rimettersi in salute. A causa delle sue condizioni di salute ci siamo visti costretti a cancellare il nostro concerto di Chicago del 19 dicembre. La volta successiva in cui lo abbiamo sentito è stata ieri, con quel suo post. Detto questo, andiamo avanti e auguriamo a Tony il meglio per il suo futuro. Ultima cosa, nonostante tutte le voci di corridoio e le speculazioni, non si sta parlando di una reunion e non apriremo i concerti dei Guns N’ Roses! Questo è tutto per ora. Vi aggiorneremo al meglio appena potremo. Grazie per il vostro supporto e comprensione. Ci vediamo nel 2016!

Exit mobile version