Superfly 69 – Recensione: Sing It With A Smile

Una band nuova, almeno come nome, i Superfly 69. Il loro debutto rischia di proiettarli nella teen-musica almeno per quello che riguarda la proposta. Situata fra i Green Day con il trucco di scena e qualche riminiscenza pop ancorata alla generazione-MTV, ‘Sing It With A Smile’ potrebbe anche tenere il tempo. Di una stagione, ovvio, o di una colonna sonora di ‘Road Trip’ o ‘American Pie’. Forse non è lecito attendersi di più da questo disco. Buona l’idea di riproporre un brano tradizionale greco, meno quella della proposta generale, entrata di diritto nel filone di Blink 182 e gentaglia varia, parlando chiaramente. Serve a poco il sirtaki finale inserito come traccia nascosta al termine di un disco che passa ininfulente, innocuo, inutile. Il trucco di scena nasconde soltanto qualche brufolo.

Etichetta: Sweet Lemon

Anno: 2001

Tracklist: Make It Happen
Superfly
Now
Caress Your Soul
Possibly
Silverspoon
Sacred
Choris Dekara
Shake Everything You Got
Good God
All My Thoughts

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi