Rival Sons – Recensione: Lightbringer

Lightbringer” è il secondo album che i Rival Sons publicano quest’anno dopo “Darkfighter”, e racchiude la vera essenza della band oggi, che si è spinta al di là dei propri limiti per rappresentare appieno l’evoluzione della sua musica mantenendo il suo  stile iconico rock blues, con l’aggiunta di un pizzico di autoesplorazione stilistica ed emotiva.

Si chiama proprio come il penultimo album dei Rival Sons la prima traccia che ascoltiamo. “Darkfighter” è in prima battuta un brano delicato e acustico, in seconda  elaborato sia ritmicamente che melodicamente, dove suoni puliti e distorti si intersecano perfettamente appoggiandosi sulla batteria incisiva di Mike Miley all’interno di  un arrangiamento quasi orchestrale; la successiva “Mercy”, con la sua chitarra fuzz e il suo rauco groove, ci riporta inmediatamente allo stile dei tempi di “Feral Roots“, album della band uscito nel 2019. Con “Redemption” le distorsioni vengono addomesticate nuovamente, creando un brano orecchiabile e introspettivo, mentre è impossibile rimanere immobili davanti al travolgente ritmo di “Sweet life”, con i  suoi riff sporchi e catchy.

L’introduzione di “Before The Fire” ha un sapore decisamente vintage che ci fa sentire come se fossimo in un club americano polveroso degli anni 70. Le chitarre di Scott Holiday funzionano alla perfezione, mentre David Baste crea una linea di basso efficace e molto presente. Un brano che ci sprona ad andare avanti, nonostante l’amore per il nostro passato, che non tornerà più. L’album termina con “Mosaic”, perfetto da cantare a squarciagola negli stadi. La vita è un mosaico di risate e lacrime, dove tutto si costruisce e i pezzi rotti si incastrano e costruiscono cose nuove. “Siamo qui l’uno per l’altro” canta Scott Holiday, con la sua voce graffiante che anche questa volta non ha deluso le nostre aspettative.  “Lightbringer” è un lavoro indubbiamente riuscito e particolarmente adatto per essere suonato live, ricco di dinamica, diretto ed incisivo.

Etichetta: Low Country Sound/Atlantic

Anno: 2023

Tracklist: 01. Darkfighter02. Mercy03. Redemption04. Sweet Life05. Before The Fire06. Mosaic
Sito Web: www.rivalsons.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi