Riot V – Recensione: Mean Streets

Giungono alla terza fatica in studio i mai troppo lodati Riot V: per chi ancora non lo sapesse, parliamo della band che ha raccolto l’eredità dei Riot in seguito alla morte del compianto Mark Reale. La line-up probabilmente più stabile della storia del gruppo, che vede gli storici componenti Don Van Stavern e Mike Flyntz accompagnati dal fenomenale Todd Michael Hall, dal veterano Frank Gilchriest e dal giovane Nick Lee, raggiunge col nuovo “Mean Streets” i dieci anni di attività. Un altro album maiuscolo, che conferma l’elevato livello qualitativo dei due precedenti “Unleash The Fire” e “Armor Of Light”.

L’apertura è affidata alla solenne “Hail To The Warriors”, potente, con un grande refrain e sostenuta dalla consueta, impeccabile interpretazione di Todd Michael Hall. “Feel The Fire” è un hard rock sanguigno e irresistibile, “Love Beyond The Grave” un mid tempo trascinante e “High Noon”, primo singolo estratto dal disco, una mitragliata power nel classico stile dell’ensemble. Pure la melodica “Before This Time” sa di Riot fin dalle prime note, mentre “Higher” è sempre un pezzo velocissimo e arrembante.

La seconda parte del platter viene inaugurata dalla title track, che sembra uscita da “Immortal Soul” ed è emozione pura. “Open Road” e “Lost Dreams” vantano efficacissimi riff di chitarra, “Mortal Eyes” e “Lean Into It” una sezione ritmica martellante. La conclusiva “No more” è la cavalcata finale che, con il proprio chorus epico, mette il sigillo a un album senza sbavature.

Mean Streets” testimonia una volta di più come i Riot V, anche nella loro più recente incarnazione, siano una band straordinaria. Un disco composto da 12 gemme di puro US Heavy/Power Metal destinate a conquistare fin dal primo ascolto, scritte ed eseguite da un gruppo che a ogni nuova uscita dimostra di non aver perso l’ispirazione. Per gli appassionati di questo tipo di sonorità, ma non solo, siamo senza dubbio davanti a uno dei migliori lavori dell’anno.

Etichetta: Reigning Phoenix Music

Anno: 2024

Tracklist: 01. Hail To The Warriors 02. Feel The Fire 03. Love Beyond The Grave 04. High Noon 05. Before This Time 06. Higher 07. Mean Streets 08. Open Road 09. Mortal Eyes 10. Lost Dreams 11. Lean Into It 12. No More
Sito Web: https://www.facebook.com/riotrockcity

matteo.roversi

view all posts

Nerd e metallaro, mi piace la buona musica a 360 gradi e sono un giramondo per concerti (ma non solo per questi). Oltre al metal, le mie passioni sono il cinema e la letteratura fantasy e horror, i fumetti e i giochi di ruolo. Lavorerei anche nel marketing… ma questa è un’altra storia!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi