Richie Sambora: “Bon Jovi mi diede un ultimatum”

Dopo aver rivelato la poca libertà che si vive in casa Bon Jovi, lo storico chitarrista della band, Richie Sambora, ha affermato di aver ricevuto un ultimatum dal biondo cantante.
Ecco le parole di Sambora:

Mi fanno davvero male le falsità che sento riportate dai media. Volevo soltanto fare qualcosa di mio. Avevamo appena finito un tour, avevo solo bisogno di passare del tempo con mia figlia. Ho avuto altre priorità. Ho preferito fare la mia musica ed esibirmi in alcuni concerti con la mia band. Ho detto di volere una pausa. La macchina Bon Jovi doveva andare avanti. Potevo scegliere se salire a bordo o lasciare. E’ una decisione difficile da prendere, dopo che hai condiviso di tutto per 30 anni. Non sono in conflitto con Jon. Gli voglio bene, e c’è ancora la possibilità di rivedermi nella formazione della band. Ci sono solo alcune cose che voglio, e che devo, fare.

Richie Sambora Portrait Shoot

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi