Jimi Hendrix – Recensione: Valleys Of Neptune

Uscito iperpostumo a trent’anni dalla scomparsa del (forse) più grande genio della sei corde mai esistito sulla faccia della terra, questo “Valleys Of Neptune” contiene canzoni (alcune totalmente inedite) risalenti e registrate nel periodo immediatamente successivo ad “Electric Ladyland”. Alcuni di questi pezzi avrebbero dovuto formare l’ossatura dell’ipotetico quarto album del chitarrista di Seattle, ed il piglio immarcescibilmente blues-rock di quegli anni (circa il ’69) ce lo conferma appieno. Forse il punto di forza di quest’uscita risiede nel fatto che, in queste registrazioni, il power trio è ancora composto da Hendrix e dalla storica sezione ritmica formata da Noel Redding al basso e Mitch Mitchell dietro le pelli. Versioni, quindi, parecchio convincenti delle arcinote “Red House”, “Fire”, “Hear My Train A Comin'”, ma anche una lunga e intrigantemente virtuosa versione di “Sunshine Of Your Love” di un altro incredibile trio quali erano i Cream, sono un ” solido scoglio”, per dare sicurezza e, in un certo qual modo, parare le spalle ai possibili acquirenti e assicurare, comunque, un prodotto di qualità. Con Hendrix vai sul sicuro. In più, l’onirica “Crying Blue Rain” e l’estasi chitarristica di “Lullaby For The Summer”, già da sole varrebbero, per usare un’espressione rubata allo sport, il prezzo del biglietto. Allora “Valleys Of Neptune” non è solo una mera operazione di mercato? A metà. Certamente è impossibile che questi nastri siano apparsi dal nulla, guarda caso, a trent’anni esatti dalla scomparsa di questo splendido chitarrista afro. E allora? Non era neanche giusto tenere questa manciata di canzoni fuori dalla portata di tutti; lasciate che il mondo possa usufruire di quest’ultimo (a meno di altre sorprese future) sprazzo di “peace & music”, e che possa ricoprire il mondo come un arcobaleno di note, irradiando positività e amore, nella speranza di un futuro più luminoso e pacifico (no, non mi sono fatto!!).

Voto recensore
6
Etichetta: Sony Legacy

Anno: 2010

Tracklist: 01. Stone Free
02. Valleys Of Neptune
03. Bleeding Heart
04. Hear My Train A Comin’
05. Mr. Bad Luck
06. Sunshine Of Your Love
07. Lover Man
08. Ships Passing Through The Night
09. Fire
10. Red House
11. Lullaby For The Summer
12. Crying Blue Rain

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login