Dargaard – Recensione: The Dissolution Of Eternity

Scandaloso. Veramente scandaloso. Al giorno d’oggi non ci si può più fidare delle Poste Italiane!! Ti arriva il pacco dei CD che avevi ordinato, e nella confezione dei ‘Dargaard’ c’é un CD degli ‘Arcana’… Uhm, come dite? Ah, sono proprio i ‘Dargaard’? Oh, cavolo… Ma ne siete sicuri? Eppure mi sembravano proprio gli ‘Arcana’! Bene. Simpatico intermezzo umoristico, ma alla fine non c’é niente da ridere, ci troviamo di fronte ad una carenza di idee e originalità veramente sconcertante, cosa del resto piuttosto comune nel giro dei metallari che decidono di mettersi a suonare dark sinfonico e medievaleggiante, con onnipresenti voci femminili, sonaglietti e campane. Ormai é un passaggio obbligato per ogni black metaller che rispetti, il disco "atmosferico". Beh, se i risultati devono essere questi, vi prego, rimettetevi a urlare, a bestemmiare e a farvi le foto con borchie e spade nei boschetti dietro casa vostra, che le camicie dell’700 non vi stanno bene. E per favore, smettela anche di tentare di dimostrare che non siete "limitati" in qualche altro modo, perché così dimostrate solo la vostra attitudine a clonare gruppi di caratura BEN più alta..

Voto recensore
4
Etichetta: Napalm / Audioglobe

Anno: 2001

Tracklist:

Tracklist: As Old As The Bones Of The Earth / The Fleeing Time / A Path In The Dust / In The Omnipresence of Death / My Phantasm Supreme / Night Before The Vastland Storms / Fires Dominion / The Isolated Valley / A Prophecy Of Immortality / Wanderer At The End Of Time


0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login