Diablo Swing Orchestra – Recensione: The Butcher’s Ballroom

Difficile trovare una definizione che si possa adattare agli svedesi Diablo Swing Orchestra, un ensemble decisamente particolare che sotto l’egida dell’avant-garde metal racchiude tutto ciò che è musica.

‘The Butcher’s Ballroom’, di due anni successivo all’EP di esordio ‘Borderline Hymns’, è una vera pièce teatrale divisa in due grandi atti in cui la band si diverte a miscelare jazz, flamenco, blues, elettronica e metal. Look rigorosamente gotico e testi colti sono il biglietto da visita di questo sestetto che annovera tra le sue fila la cantante Ann-Louice Logdlund, ottima interprete capace di passare dal soprano a sinistri sussurri, un violoncellista e lo strumentista Pontus Mantefors, responsabili dei vari effetti sonori che accompagnano l’ascolto.

Si comincia con ‘Balrog Boogie’, una song che già mette in luce l’imprevedibilità dei nostri grazie a un uso continuo degli strumenti a fiato come la tromba e il sassofono e ritmi jazz che si amalgamano a un’aggressiva base chitarristica in chiave thrash/progressive. Da segnalare il testo di questa canzone, una sorta di litania che ripete una serie di celebri modi dire in lingua latina. La canzone è dinamica e molto coinvolgente, proprio come ‘Poetic Pitbull Revolutions’, un magnifico flamenco pregiato dai versatili vocalizzi di Ann-Louice, o ancora la dolce ‘D’Angelo’, episodio operistico poggiato su di un emozionate italiano.

Spazio al progressive e all’utilizzo dei flauti (se state pensando ai Jethro Tull avete visto giusto) nell’ironica ‘Wedding March For A Bullet’ e ancora nella conclusiva ‘Pink Noise Waltz’, che tra metal, musica classica e psichedelia, termina idealmente un percorso tortuoso ma affascinante. E’ ovvio che ‘The Butcher’s Ballroom’ non è un album di immediato ascolto e talvolta la band incontra qualche difficoltà nell’amalgamare al meglio i suoi infiniti risvolti, ma vogliamo premiare un approccio globale e di grande originalità.

Voto recensore
7
Etichetta: Candlelight / Audioglobe

Anno: 2007

Tracklist: 01.Balrog Boogie
02.Heroines
03.Poetic Pitbull Revolutions
04.Rag Doll Physics
05.D’Angelo
06.Velvet Embracer
07.Gunpowder Chant
08.Infralove
09.Wedding March For A Bullet
10.Qualms Of Conscience
11.Zodiac Virtues
12.Porcelain Judas
13.Pink Noize Waltz

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login