Steve Porcaro – Recensione: Someday/Somehow

Sembra incredibile che uno dei fondatori di una band storica come i Toto, con un’attività discografica pressoché ininterrotta da metà anni ’70 possa esordire solo ora in veste solista ma è esattamente ciò che capita a Steve Porcaro che si è avvalso di tanti collaboratori per la realizzazione di questo “Someday/Somehow”.

Quello che ci troviamo ad ascoltare è chiaramente melodic rock (poco) a tinte tastieristiche e pulsioni pop che obiettivamente trattiamo qui solo per la valenza dell’artista, che oltre a Toto e collaborazioni con membri degli Yes, partecipò sia in fase compositiva che esecutiva ad un album epocale come “Thriller” di Michael Jackson oltre a “dare una mano” ad artisti del calibro di Elton John e Quincy Jones.

Si passa dal flavour anni ’80 di “Ready Or Not” alla recitata title track ma manca come detto un po’ di mordente e soprattutto il lavoro congiunto di Steve Lukather (comunque ospite sull’album) e David Paich, le figure guida per la bontà della proposta dei Toto ancora oggi. Solo con “Back To You” riusciamo a battere il piede in accompagnamento anche grazie all’emozionante presenza delle tracce suonate dagli scomparsi fratelli di Steve, Jeff e Mike; il modo di comporre non è mai particolarmente lontano dalla band madre (“To No One”) e sono presenti ulteriori collaboratori recenti della band americana come Lenny Castro e Shannon Forrest.

Bisogna quindi prendere “Someday/Somehow” esattamente per quello che è: un album da far scorrere in sottofondo, a tratti noioso a tratti pregno di buone trovate (“She’s The One”) ma comunque solo per puristi; un lavoro in lavorazione addirittura dal lontano 1983 con canzoni che erano forse destinate ad altri musicisti ma che ora trovano una collocazione tutte insieme.

Steve Porcaro Someday Somehow

Voto recensore
6,5
Etichetta: Porcaro Music

Anno: 2016

Tracklist: 01. Ready Or Not 02. Loved By A Fool 03. Someday Somehow 04. Swing Street 05. She’s So Shy 06. Back To You 07. Face Of A Girl 08. To No One 09. Makeup 10. She’s The One 11. Night Of Our Own 12. Painting By Numbers 13. More Than I Can Take
Sito Web: http://steveporcaromusic.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login