Silent Winter – Recensione: Empire Of Sins

I Silent Winter si formano in Grecia a metà anni 90 ma dopo alcuni EP arrivano a pubblicare il primo album solo nel 2019: The Circles of Hell che suscita interesse e gli permette di farsi conoscere grazie a live con Skyclad o Nightrage.

Il nuovo album è una decisa ulteriore evoluzione di questo gruppo che propone un interessante power con venature progressive molto meno evidenti rispetto agli album precedenti e un mood epico più accentuato.

Si parte subito con la fierissima Gates of Fire”, dedicata alle gesta dei 300 spartani alle Termopili, che cantate da un gruppo ellenico ha un gusto meno abusato, una canzone aggressiva con un ritornello da cantare in puro stile Hammerfall.

Molto belle anche le seguenti “Wings Of Destiny” e “Shout”, simili per approccio entrambe alternano momenti aggressivi con momenti più riflessivi. 

“Mirror” ha parecchi spunti interessanti malgrado i quali non riesce a prendere una direzione rimanendo quindi un po’ anonima, tutto il contrario per “Hunter’s oath” che mostra la personalità di gruppi con vissuto ben più importante. 

È giunto il momento di “Where the river flows”, l’immancabile ballad di tutti i dischi power, il punto in cui tutte le band rischiano il baratro del ridicolo, ma anche in questa prova i Silent Winter escono in modo più che dignitoso.

Riprendiamo a spingere forte con  “Dragons Dance”, impossibile non muovere almeno un piede ascoltando questo brano, segue “Empire of sins” pezzo molto debitore agli Iron Maiden dell’ultimo album, per finire con  “Leave a light on” con i suoi suoni anni 80.

Dobbiamo dire che i Silent Winter si sono rivelati una bella sorpresa, con molte frecce al loro arco, tra cui una grande versatilità del cantante e un’esperienza, anche se non a livello di produzione, di una trentina d’anni. Consigliatissimo agli amanti del genere che vogliono aggiungere un nome diverso ai soliti noti.

Etichetta: Pride & Joy Music

Anno: 2021

Tracklist: 01. Gates of Fire 02. Wings Of Destiny 03. Shout 04.Mirror 05. Hunter's oath 06. Where the river flows 07. Dragons Dance 08. Empire of sins 09. Leave a light on
Sito Web: https://www.facebook.com/silentwinter.gr/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login