Rhapsody Of Fire – Recensione: I’ll Be Your Hero

A distanza di tre anni dalla loro ultima prova in studio, ecco tornare i nostri Rhapsody of Fire. La band non ha certo bisogno di presentazioni ma, per i pochi che ancora non sono entrati in contatto con loro, vi stiamo parlando di uno dei primissimi gruppi nostrani ad affermarsi a livello internazionale, portando avanti una proposta che unisce la potenza e l’epicità del Power Metal alla magniloquenza della musica classica, in un connubio ribattezzato Hollywood Metal.

Nel corso degli anni, la band ha cambiato spesso la formazione, giungendo anche alla separazione dallo storico chitarrista Luca Turilli e dal vocalist Fabio Lione. Adesso, tutto è nelle sapienti mani del tastierista Alex Staropoli che continua indomito la sua marcia. Sotto l’egida di AFM Records, giunge l’EP “I’ll Be Your Hero, disco che presenta otto tracce. La portata principale è ovviamente l’omonimo singolo che farà parte del disco (la cui uscita è prevista per quest’anno): il brano è un up-tempo immediato, dotato di una melodia accattivante e un ritornello di grandissima presa, che non mancherà di esaltare il pubblico quando – finalmente – si potrà tornare a suonare dal vivo.

Rispetto anche alle recenti prove del gruppo, però, la traccia si presenta senza quell’epicità che da sempre rappresenta un marchio di fabbrica dei Rhapsody of Fire: non sappiamo se la “leggerezza” dell’arrangiamento sia una scelta di stile dei Nostri o semplicemente è dovuta dal formato del brano (qui presentato in radio edit); di certo, sarà interessante capire se Staropoli e soci vorranno dare una sterzata importante al proprio sound. Vedremo cosa ci riserba il futuro, nel frattempo ci godiamo una buona prova che mettere in risalto anche la voce di Giacomo Voli, ormai perfettamente inserito negli equilibri del gruppo.

I restanti brani ci propongono materiale dedicato allo zoccolo duro dei fan dei Rhapsody of Fire: dalla ri-registrazione di “Where Dragons Fly”, ovvero la bonus track della versione giapponese di “Legendary Years”; due brani dal vivo, registrati durante il tour di “The Eighth Mountain”, “Rain of Fury” e “The Courage to Forgive”, che mettono in mostra la solidità del combo nostrano anche in sede live; la balladThe Wind, The Rain And The Moon”, presentata oltre che in inglese anche in altre tre lingue (italiano, spagnolo e francese). Sicuramente, si tratta di materiale per collezionisti ma che potrebbe offrire a qualche neofita la conoscenza delle peculiarità di un gruppo il cui ritorno e tanto atteso.

Etichetta: AFM Records

Anno: 2021

Tracklist: 01. I’ll Be Your Hero (Single Version) 02. Where Dragons Fly (Re-recording) 03. Rain Of Fury (Live) 04. The Courage To Forgive (Live) 05. The Wind, The Rain And The Moon 06. Senza Un Addio 07. Sin Un Adios 08. La Force De Me Battre
Sito Web: https://www.rhapsodyoffire.com/

Pasquale Gennarelli

view all posts

"L'arte per amore dell'arte". La passione che brucia dentro il suo cuore ad animare la vita di questo fumetallaro. Come un moderno Ulisse è curioso e temerario, si muove tra le varie forme di comunicazione e non sfugge al confronto. Scrive di Metal, di Fumetto, di Arte, Cinema e Videogame. Ah, è inutile che la cerchiate, la Kryptonite non ha alcun effetto su di lui.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login