Desert – Recensione: Never Regret

Ma cosa è successo ai Desert? Dopo l’ esordio di tutto rispetto intitolato “Star Of Delusive Hopes”, la band israeliana sembra aver già smarrito la bussola. Le atmosfere dark e cupe del primo lavoro, gli arrangiamenti magniloquenti e le vocals evocative sono del tutto sparite, sostituite in “Never Regret” da un power metal canonico, infarcito di elementi prog. Al di là di una produzione ai limiti dell’accettabilità, è la prova del vocalist Alexei Raymar ad abbassare vertiginosamente il livello della proposta: troppo monocorde, noioso, privo di mordente per conferire al disco quel qualcosa in più.

“Never Regret” non convince, inutile usare troppi giri di parole, fin dalla copertina che scimmiotta “Assanssin’s Creed”. Alcuni brani tentano la strada dell’epicità, quasi a voler avvicinarsi ai Sabaton (“The Wolf’s Attack”), ma a più riprese i nostri ci hanno ricordato gli sfigati Karelia, meteora metal d’inizio millennio. Bisogna dare adito ai Desert di possedere un certo gusto compositivo in fase di arrangiamento, grazie all’ausilio di pianoforti, synth e strumenti orchestrali, per questo motivo, i momenti migliori dell’album arrivano proprio dai passaggi solisti. Il resto di “Never Regret” galleggia sulla sufficienza con un paio di sussulti, tra cui la graffiante “1812” in cui fa la sua comparsa dietro al microfono Ralph Scheepers. E si sente.

Brutto scivolone questo dei Desert, che, dopo un esordio promettente, non sono riusciti a confermarsi sugli stessi buoni livelli. E io che pensavo di poter aggiungere ai Myrath una grande band proveniente dalle terre d’oriente, invece “Never Regret” è una mezza delusione.

Voto recensore
5,5
Etichetta: Raven Music

Anno: 2015

Tracklist:

01. Chasing the Prey
02. Assassin’s Fate
03. Son of a Star
04. The Wolf’s Attack
05. Never Regret
06. The Road to You
07. 1812
08. Flying Dutchman
09. Final Journey
10. Imperial Eagle
11. Invincible


Sito Web: http://www.desertband.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi