Warcry – Recensione: La quinta Esencia

I Warcry risultano essere una realtà consolidata del metal iberico, e presentano un album, il quinto appunto, che viene descritto come una somma delle caratteristiche dei quattro album precedenti. C’è infatti una buona coerenza di fondo in tutti i brani, contraddistinti da numerosi contenuti tipici del power europeo (veloci galoppate delle chitarre su continui tappeti di tastiera, ecc.), ma con qualche tendenza a costruire uno stile proprio. Sicuramente, un buon aiuto in questo è dato dalla voce di Victor Garcia, dal timbro roco e leggermente sporco, uno di quei tipi di voce difficilmente confondibili con altre, che dona ai pezzi una marcia in più.

Per quanto riguarda i singoli brani, il momento migliore di tutto il disco si ha con ‘Mirando Al Mar’, una specie di mini suite particolarmente lunga, nella quale i Warcry abbandonano un po’ della loro solita struttura e si lanciano in qualcosa di più complesso, con ottimi risultati. Non per questo bisogna sminuire tutti gli altri brani contenuti nel disco, e ad esempio si possono citare ‘Redencion’ o l’immancabile ballad acustica ‘El Mas Triste Adios’; bisogna però notare come nessuno di questi pezzi si distingua per una particolare originalità, dote che verrebbe automatico attribuire a un gruppo dalla lunga storia e dal buon successo, perlomeno in terra natia. ‘La Quinta Esencia’ è dunque un prodotto che non può mancare nel repertorio di chi, appassionato di power, si lascia volentieri ogni tanto andare e accetta un po’ di compromessi musicali, anche in virtù del fatto che il cantato è in spagnolo, cosa probabilmente non apprezzata da tutti.

Voto recensore
6
Etichetta: Avispa

Anno: 2006

Tracklist:

1-Que Vengan Ya !

2-Ulises

3-Tu Recuerdo Me Bastarìa

4-La Vieja Guardia

5-Un Poco De Fe

6-El Mas Triste Adiòs

7-Buscando Una Luz

8-Ha Pasado Su Tempo

9-Redenciòn

10-Mirando Al Mar

11-Màs Allà


0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login