Johnny Hiland – Recensione: Johnny Hiland

Il ragazzo prodigio del Maine Johnny Hiland esordisce a proprio nome sotto l’ala protettrice di Steve Vai e con il supporto della sezione ritmica dei Mr.Big (Billy Sheehan e Pat Torpey). Aggiungiamo a tutto questo la produzione del veterano Peter Collins e gli ingredienti per un debutto di musica strumentale ‘col botto’ paiono esserci tutti…

In effetti non appena parte la prima colata di country ipervitaminizzato a nome ‘G Wiz’, la sensazione di avere a che fare con un talento vero diventa forte. Grappoli di note frizzanti e ‘tiro’ da Telecaster in overdose, con tanto di assoli di basso (Sheehan meno esagerato del solito in quanto ad irruenza timbrica), sax e armonizzazioni di fiati doppiate dalla sei corde.

La seguente ‘In Your Face’ si muove su territori simili, sebbene meno concitati (e qui le affinità con certe prove di Steve Morse si fanno più evidenti), mentre la scorrevolezza melodica del tema di ‘Going Home’ e ‘Until We Meet Again’ ricorda l’Eric Johnson più solare.

Romanticismo a profusione nella calda ballad ‘Truth Hurts’, convincente e personale nella sua apparente semplicità, laddove

‘Swinging The Strings’ tiene fede al titolo mettendo insieme spericolate peripezie jazz-country-a-billy (?!?!?), swing invidiabile e divertimento a profusione (per non parlare di uno spettacolare suono di chitarra ‘pulita’)… Ben poca staticità, dunque,

ed è proprio l’alternanza fra le due anime, quella mainstream e quella country-rock, a definire la cifra stilistica del ‘Blind Bluesboy’ oltre a riuscire nel non facile compito di intrattenere anche l’orecchio meno guitar-oriented.

Per ora manca il colpo del KO definitivo che metta le composizioni all’altezza di una tecnica ed un tocco invidiabili, ma la varietà degli stili chitarristici a disposizione fa sperare per il meglio.

Voto recensore
6
Etichetta: Favored Nations / Audioglobe

Anno: 2004

Tracklist: 01.G Wiz
02.In Your Face
03.Going Home
04.Truth Hurts
05.Swinging The Strings
06.Until We Meet Again
07.Gatton To It
08.Song For Helen
09.Celtic Country
10.Run With It
11.Opus D'Funk
12.Orange Blossom Special

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login