Steven Wilson – Recensione: Get All You Deserve

Potremmo tagliare corto per quanto riguarda la recensione di questo immenso “Get All You Deserve” composto nella sua versione più completa da blu-ray, DVD e doppio CD (anche se in come promo abbiamo visionato il singolo DVD)rimandandovi al nostro report del concerto di Milano dello scorso maggio; certo la visione di questo film in musica voluto fortemente da Steven Wilson e curato dallo stralunato collaboratore di lunga data del musicista inglese, Lasse Hoile, ci fa capire quanto ci siamo persi mescolati tra il pubblico tramite un’incredibile inside view del palco.

Le impensabili partiture “free” di “Sectarian”, i cambiamenti d’umore di “No Part Of Me”‘ e della nuova “Luminol”, l’apoteosi finale di “Raider II” sono un’apocalittica versione moderna del jazz rock; e soprattutto Adam Holzman (Miles Davis) e Theo Travis (Soft Machine, The Tangent) sono i fautori dei passaggi più stranianti mentre ritmicamente Nick Beggs (Steve Hackett) e Marco Minnemann (innumerevoli le sue comparsate) siamo davvero di fronte ad una macchina da guerra.

Si vede quanto Wilson creda in questa nuova carriera solista sia per gli sforzi economici profusi per l’allestimento di uno show del genere sia per le sue mosse discografiche future: i Porcupine Tree sono sotto naftalina a tempo indeterminato nonostante un imminente live in uscita (“Octane Twisted”), un nuovo album per la band presente in questo DVD (con l’eccezione del chitarrista Niko Tsonev sostituito dal funambolico Guthrie Govan) prodotto dal mitico Alan Parsons.

Un must per tutti gli estimatori del musicista inglese ma anche un buon viatico per avvicinarsi alla sua produzione più sperimentale ed innovativa.

Voto recensore
8
Etichetta: Kscope/Snapper

Anno: 2012

Tracklist:

01. Intro (“Citadel”)

02. No Twilight Within The Court Of The Sun

03. Index

04. Deform To Form A Star

05. Sectarian

06. Postcard

07. Remainder The Black Dog

08. Harmony Korine

09. Abandoner

10. Like Dust I Have Cleared From My Eye

11. Luminol

12. Veneno Para Las Hadas

13. No Part Of Me

14. Raider II

15. Get All You Deserve

16. Outro (“Litany”)


Sito Web: http://www.facebook.com/StevenWilsonHQ

alberto.capettini

view all posts

Fan di rock pesante non esattamente di primo pelo, segue la scena sotto mentite spoglie (in realtà è un supereroe del sales department) dal lontano 1987; la quotidianità familiare e l’enogastronomia lo distraggono dalla sua dedizione quasi maniacale alla materia metal (dall’AOR al death). È uno dei “vecchi zii” della redazione ma l’entusiasmo rimane assolutamente immutato.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login