Frozen Crown – Recensione: Winterbane

Thy winter kingdom!

Benvenuti nel regno di ghiaccio, signore e signori.

Il 23 aprile 2021 sotto etichetta discografica Scarlet Records uscirà “Winterbane“, il nuovo album della giovane band power metal Frozen Crown, che dal 2018 si è fatta conoscere non solo nel suo paese d’origine, ovvero in Italia, ma ben oltre i suoi confini prendendo anche parte al tour europeo dei Dragonforce nel 2020 come special guest. I Frozen Crown ritornano in studio per il loro terzo album con una nuova formazione che mantiene il songwriter e leader della band Federico Mondelli (Be The Wolf, Volturian) e la cantante Giada Jade Etro come componenti originali e dà il benvenuto alla nuova chitarrista Fabiola “Sheena” Bellomo, a Francesco Zof al basso e a Niso Tomasini alla batteria.

Embrace The Night” è lanciata da un accattivante riff chitarristico particolarmente “catchy”, che verrà mantenuto durante il verse del pezzo, che cambia lil suo approccio durante il ritornello per lasciare un po’ di respiro sonoro rispetto alla frenesia presente nella strofa, seppur mantenendo una sezione ritmica piuttosto aggressiva. A tre minuti emmezzo circa la chitarra solista ruba la scena con un solo, avvincente e efficace.

Un crescendo di energia per “Towards The Sun”, sottolineato dai vocalizzi e dai cambi di registro della voce limpida, cristallina e potente di Jade. Ritroviamo una bella combinazione fra le due chitarre che si intersecano perfettamente creando una grande sintonia sonora fra di loro, che prosegue dando il via all’inizio di “Far Beyond”, primo singolo reso pubblico del nuovo album. Non vi fa venire voglia di partire alla conquista di chissà quale regno, come se foste dei veri re vichinghi? Dopo il secondo refrain abbiamo una sezione strumentale dove le chitarre prendono ancora una volta il possesso della scena, supportate dalla potenza della sezione ritmica e ripetendo il riff iniziale per dare nuovamente il via al ritornello.

Passando per la grintosa “The Lone Stranger” arriviamo alla cupa “Crown Eternal”, dove per la prima volta all’interno dell’album troviamo l’utilizzo del growl da parte di Federico Mondelli che si contrappone perfettamente alla voce angelica della cantante creando un forte contrasto, mentre “The Water Dancer” racconta la storia di una battaglia. “I will save the land where i belong” canta Jade, come una guerriera che vuole salvare la propria terra. Immancabile la presenza di un riff accattivante e riuscito che caratterizza il pezzo. In “Angels In Disguise” abbiamo una sperimentazione sonora virata maggiormente su un sound più elettronico che mi ricorda molto quello dei Volturian. Non sarà un caso quindi che la melodiosa voce che affianca Jade in questo brano sia proprio quella di Federica Lanna, cantante dei Volturian, altra band della quale Federico Mondelli è membro e songwriter. L’oscurità e il mistero di “Night Crawler”, cover del famoso brano dei Judas Priest (ma con una buona dose di “steroidi” in più che personalmente ho apprezzato molto) vengono seguiti dalle inaspettate tastiere di “Tales Of the Forest”, che sembra quasi una sorta di outro strumentale volto a porre fine all’atmosfera di guerriglia scaturita dai brani precedenti. Ma ecco comparire “Blood On The Snow” che con i suoi 9 minuti di durata e la ricomparsa del growl riaccende la scintilla della battaglia. Un album ben bilanciato e pieno di grinta, frutto di un’efficace collaborazione fra tutti i talentuosi componenti della band e di un mastering di tutto rispetto. Se amate il metal, la mitologia vichinga e le atmosfere glaciali del Nord Europa non potrete non apprezzare questo bel lavoro.

Etichetta: Scarlet Records

Anno: 2021

Tracklist: 01.Embrace The Night 02 Towards The Sun 03 Far Beyond 04 The Lone Stranger 05 Crown Eternal 06 The Water Dancer 07 Angels In Disguise (feat Federica Lanna) 08 Night Crawler 09 Tales Of The Forest 10 Blood On The Snow.
Sito Web: https://frozencrown.bigcartel.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login