Glittertind – Recensione: Evige Asatro

I Glittertind sono la creautrra del polistrumentista diciannovenne (!?!?!?!) Torbjorn Sandvik, che con questo ‘Evige Asatro’ ci propone tutto il suo amore per la terra natia, la Norvegia, nonchè la sua storia e tradizione. I testi sono ovviamente in norvegese e le tematiche spaziono da esaltazioni della bellissima natura della penisola scandinava ad episodi storici sino alla orgogliosa descrizione della lotta dei vichinghi contrari alla cristianizzazione della propria terra (fatto non aderente comunque alla realtà visto che la religione cristiana si diffuse molto in fretta e senza eccessivi ostacoli in queste terre). Il sound che propone il giovane musicista è una miscela veramente sorprendente di folk, punk (…si, avete letto bene…) e metal. Per ovvi motivi il riffing e le melodie più importanti dei brani sono abbastanza prevedibili e semplici, ma bisogna considerare che l’artista le ha composte fra i 16 ed i 17 anni!! Torbjorn si occupa di suonare tutti gli strumenti tranne la batteria che è forzatamente riprodotta tramite drum-machine. I brani che colpiscono maggiormente e delineano meglio il sound della band sono ‘Karl Den Store’ e ‘Fjellheimen Gir Meg Fred’ che, veloci e movimentate, ma elementari, sfoggiano tutta la verve punk del nostro giovane artista; abbiamo poi i brani più folk come il lento acustico e toccante intitolato ‘En Stille Morgen’ o la marziale ‘Nordmannen’, un antico pezzo tradizionale. L’anima più metal è rappresentata dalle sfuriate di ‘Frostriket’ (che descrive le emozioni non certo rassicuranti di una persona che si trova nel bel mezzo di una tempesta… un “Fimbulwinter”) e della title-track. Su tutti i brani emerge in ogni caso un’anima epic che riesce a trovare la giusta sintesi di tutte le ispirazioni. E’ possibile aggiungere ancora una volta che l’album è senz’altro elementare e privo di maturità artistiche di sorta, ma riesce a regalare una buona dose di emozioni.

Voto recensore
7
Etichetta: Karmageddon / Audioglobe

Anno: 2004

Tracklist: 01. Lindisfarne
02. Karl Den Store
03. Sønner Av Norge
04. En Stille Morgen
05. Fjellheimen Gir Meg Fred
06. Olav Digre
07. Nordmannen
08. Frostriket
09. Evige Asatro
10. Norges Blomsterdal
11. Om Kvelden Når Det Mørkner
12. Skumring
13. Norges Skaal (bonus track)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi