Dan Reed Network – Recensione: Fight Another Day

Dopo la splendida ed emozionante prova solista regalata con “Transmission”, Dan Reed rimette in pista il suo network per questo “Fight Another Day”, che arriva venticinque anni dopo il suo predecessore “The Heat”. Un lasso di tempo in cui, oltre alla scena musicale, è cambiato lo stesso Reed, e forse proprio per questo il tentativo di riprendere quel sound suona a tratti forzato: non è sufficiente, infatti, che ci siano pure i membri originali Dan Pred, Brion James e Melvin Brannon II.

Ciò non vuol dire che ci troviamo di fronte ad un brutto album, anzi: non manca qualche pezzo gradevole in DNR style, come l’opener “Divided”, con tanto di wah wah, o la funkeggiante “Infected”. Le cose vanno decisamente meglio, però, quando l’atmosfera si sposta verso l’intimismo caratteristico del Reed solista, come nella splendida “Champion”, in cui sono fondamentali e vive le tastiere di Rob Daiker, o nella sognante “Heaven”. Alcuni pezzi sono intriganti nel loro discostarsi ed incrociare i due paradigmi di cui sopra: è il caso di “The Brave”, con il suo gusto pop e le tastiere a costruire un tappeto sonoro magnetico e avvolgente, o dell’ipnotica “B There With U”. Suggestiva pure la chiusura affidata all’ariosa “Stand Tall”.

Un album con buoni spunti e con il consueto gusto, che manca però di quella convinzione e omogeneità che avrebbero consentito di passare su un gradino più alto e di avere maggiore impatto. Ad ogni modo, un gradito ritorno.

dan reed network

Voto recensore
7
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2016

Tracklist: 01. Divided 02. The Brave 03. Infected 04. Champion 05. Ignition 06. Give It Love 07. B There With U 08. Save The World 09. Eye Of The Storm 10. Reunite 11. Heaven 12. Sharp Turn 13. Stand Tall
Sito Web: http://danreed-network.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login