Freedom Call – Recensione: Crystal Empire

I Freedom Call sono la band di Dan Zimmermann (drummer dei Gamma Ray) e con il primo album, complice una campagna promozionale che li proponeva senza pudore come ‘uguali’ ad un paio di famose band power, avevano sollevato più di una perplessità sulla propria effettiva consistenza. In seguito ai concerti già affrontati in tutta Europa e, soprattutto, alla pubblicazione di ‘Crystal Empire’ la situazione è però destinata a cambiare. Intendiamoci, non è che i Freedom Call di colpo siano diventati degli artisti geniali: la loro musica rimane ancorata alla lezione dei primi Angra, Helloween e Rhapsody, ma la qualità di arrangiamenti, produzione e songwriting è decisamente elevata. Tanto per chiarirci, la scelta programmatica della band tedesca è quella di scrivere brani potenti, gioiosi e totalmente catchy sia nelle parti strumentali che nelle bombastiche sezioni corali, senza rinunciare all’apporto sinfonico delle tastiere. Non uno spigolo od una sbavatura in tutto il disco, una discreta dose di varietà compositiva (con i regali sette minuti di ‘Quest’ a dimostrare che Zimmermann ha carpito diversi trucchi al suo boss Kai Hansen), tanti buoni pezzi ed un’ottima voce… cosa chiedere di più ad un combo che non vuole cambiare il mondo? Se si accetta la filosofia del gruppo, ovvero intrattenere il power fan nel miglior modo possibile senza nascondere i propri riferimenti (evitando al contempo il ‘rischio scopiazzatura’), ‘Crystal Empire’ merita quindi un apprezzamento entusiastico. Per chi non desiderasse ascoltare l’ennesima serie di citazioni della Nona di Beethoven in chiave metallica, il consiglio è quello di cercare altrove, ovviamente.

Voto recensore
7
Etichetta: Spv / audioglobe

Anno: 2001

Tracklist: Intro / Freedom Call / Rise Up / Farewell / Pharao / Call Of Fame / Heart Of The Rainbow / Quest / Ocean / Palace / The Wanderer

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login