Mindsplit – Recensione: Charmed Human Art Of Significance

Ennesimo concept album che esce sotto il vigile occhio della Lion Music, che ha da sempre un occhio di riguardo per tutte le manifestazioni degli aspetti melodici e neoclassici nel metal. La storia narrata dai MindSplit, band nata nel 2003 da musicisti svedesi con  anni di esperienza alle spalle, è piuttosto interessante, ed ha origine da un manoscritto di appunti del bisnonno di H.B. Anderson (il cantante dei MindSplit), Xerxes, meglio noto come Professor Xanadu, uno studioso della mente umana vissuto ancora prima di Freud e delle sue teorie sulla psicanalisi.  Attraverso questi appunti, si approfondisce la conoscenza della mente umana e delle sue reazioni a seconda delle varie situazioni della vita. Come invita la voce recitante nel prologo di “Charmed…”, questo album si può ascoltare soltanto mettendosi comodi e allontanando da sé le paure, è un viaggio nei labirinti della mente e attraverso i cambiamenti che la interessano nel corso del tempo. Il tutto è reso, musicalmente parlando, con un prog metal muscolare, curato nei dettagli e piuttosto oscuro, senza sostanziali momenti di respiro, a parte alcuni brani interamente acustici e più brevi degli altri, nei quali si mantiene comunque un alone cupo, come le sensazioni che si provano nel vedere un luna park dopo l’ora di chiusura. La durata forse eccessiva penalizza un po’ la piena riuscita dell’album, che gode comunque di un’ottima produzione e si disseta nell’abilità tecnica dei suoi musicisti, grazie anche ad alcuni inserti strumentali degni di nota, come la lunga composizione che occupa quasi metà di “A Purpose Of Circumstance”. La voce del già citato Anderson è perfetta per la situazione, e conferisce ai brani un’impronta sofferente in ogni situazione. Un prodotto non imperdibile, raccomandato solo a chi considera il prog metal tanto importante quanto l’aria che respira.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Lion Music

Anno: 2010

Tracklist:

01. Prologue - The Awakening 2:46
02. Silhouettes 12:33
03. The Traveller 3:31
04. Presence Of Time 7:28
05. ...elsewhere? 2:47
06. Inside The Heart Of Silence 9:05
07. Battle Of The Mind 4:51
08. Visual Minds - The Eternal Flame 4:14
09. NMe - Myself & I 4:30
10. Through The Eyes Of A Child 3:11
11. A Room With Thousand Doors 2:54
12. A Purpose Of Circumstance 10:02
13. Abandoned Echoes 6:29
14. Epilogue - The Imaginary End 1:08


Sito Web: http://www.mindsplit.se/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login