Bloody Hammers – Recensione: Bloody Hammers

A guardare soltanto la cover del cd dell’opera prima dei Bloody Hammers, viene subito in mente una cosa: Black Sabbath. E in effetti, la storica band di Birmingham sembra essere una fonte di influenza inesauribile per questo combo del North Carolina, che nel suo disco ricalca i toni crepuscolari, ma anche acidi e psichedelici dell’era Ozzy e altrettanto quelli più epici e barocchi del periodo Tony Martin. Il resto è un doom metal di competenza. I Bloody Hammers mettono in mostra delle qualità tecniche inappuntabili, inoltre la release è ineccepibile sotto ogni punto di vista (produzione e interpretazione vocale sono assolutamente sopra la media) ma ciò che ancora manca ai Bloody Hammers è il momento vincente, è l’episodio che pur rientrando nella sfera dei continuatori, riesca ad erigersi grazie alla ricerca estetica. Ecco, i Bloody Hammers non possiedono ancora questa caratteristica e per ora dobbiamo accontentarci di un lavoro svolto con accuratezza, con alcune punte interessanti (ad esempio le anthemiche “Fear No Evil” e “Black Magic” – per quanto la scopiazzatura di “Children Of The Grave” si potesse evitare – ) ma che non va oltre il compito ben fatto.

Voto recensore
6
Etichetta: Soulseller Records

Anno: 2012

Tracklist:

01. Witch Of Endor
02. Fear No Evil
03. The Last Legion Of Sorrow
04. Say Goodbye To The Sun
05. The Witching Hour
06. Black Magic
07. Trisect
08. Beyond The Door
09. Souls On Fire
10. Don't Breathe A Word


Sito Web: www.bloodyhammers.com

andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login