Hardcore Superstar – Recensione: Beg For It

C’era più di qualche dubbio attorno allo stato di salute degli Hardcore Superstar, recentemente divenuti orfani del chitarrista Silver Silver, primo membro del quartetto originale a lasciare la band. Ma il recente accordo con la Nuclear Blast – che conferma la nuova vena metallara della band – e questo solidissimo “Beg for it” hanno fugato ogni tipo di incertezza sul futuro del quartetto di Gotheborg.

Il nuovo album conferma le coordinate musicali di “Dreamin’ in a casket“: Sleazy/Glam Rock’n’roll ammantato di sonorità metal, con una ricerca di impatto sonoro che oggi prevale sulla ricerca del perfetto brano da stadio, vero obiettivo ultimo degli HCSS di inizio carriera.

Le dodici tracce di “Beg for It” si aprono sulle note di una sorprendente ed atmosferica intro dal tono western dedicata al nostro Ennio Morricone, che dopo un paio di minuti lascia il posto alla trascinante title track, singolo d’apertura già disco d’oro in Svezia, che illustra chiaramente le intenzioni bellicose della band. Si prosegue con “Into Debauchery“, altro brano dall’impatto devastante che mette in luce tutte le qualità tecniche di Vic Zino, il nuovo chitarrista, e poi con l’accoppiata “Shades of Gray” – “Nervous Breakdown“, forse il punto più alto dell’album, due brani dal ritornello killer e assolutamente mai scontati.

Solo un momento per prendere il fiato con l’unica ballad del lotto, la bella e melanconica “Hope for a Normal Life“, sottolineata da un uso dei synth molto 80s ed impreziosita da quelle che sono forse le migliori lyrics scritte in carriera da Jocke, e poi gli Hardcore Superstar si rimettono a macinare come un Hummer in corsa. La seconda metà dell’album convince un po’ meno della prima, anche se “Bad Behaviour” e “Illegal Fun” sono pezzi assolutamente di primo livello.

Nel complesso, si tratta di un album che conferma e solidifica la posizione degli HCSS nell’attuale panorama rock and roll e che sicuramente piacerà ai fan della band svedese. “Beg for it” forse non tocca le vette dell’ancora insuperato omonimo black album del 2005, ma è comunque un buon album assieme al quale trascorrere la propria estare.

Voto recensore
7
Etichetta: Nuclear Blast

Anno: 2009

Tracklist:

01. This Worm's For Ennio

02. Beg For It

03. Into Debauchery

04. Shades Of Grey

05. Nervous Breakdown

06. Hope For A Normal Life

07. Bad Behaviour

08. Remove My Brain

09. Spit It Out

10. Illegal Fun

11. Take Them All Out

12. Innocent Boy


Sito Web: http://www.myspace.com/hardcoresuperstar

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login