Tommy Funderburk – Recensione: Anything For You

Per chi segue da molti anni il mondo A.O.R., il nome di Tommy Funderburk non è certo una novità: sia come session vocalist e corista che nelle vesti di protagonista, produttore e autore, il musicista americano è un veterano della scena.

Uno dei suoi lavori più amati rimane il morbidissimo debutto dei King Of Hearts in compagnia di Bruce Gaitsch, chitarrista (anche) di Richard Marx.

‘Anything For You’ è un disco di pura melodia radiofonica a stelle e strisce, dalla confezione sonora al passo con i tempi (leggermente più scarna e ‘live’ rispetto ai patinatissimi suoni dell’epoca d’oro del genere) e dalle canzoni così tipiche da poter scatenare in tempi brevi reazioni pavloviane di piacere tra gli adepti.

La voce di Funderburk non si discute: potente, ruvida ed in grado di salire in alto come il miglior James Christian (House Of Lords), non delude in nessun frangente e sembra proprio non risentire del trascorrere del tempo.

Il problema, paradossalmente, sta proprio nell’estrema ‘classicità’ dell’operazione: si tratta delle formule standard e super collaudate, tra Richard Marx e i King Of Hearts ipervitaminizzati (senza contare qualche parallelo proprio con ‘Rude Awakening’ di Christian), con tonnellate di testi dedicati come da copione all’ammmore. Facendo una scelta di questo tipo, l’unica differenza tra una canzone riuscita ed un ‘riempitivo’ sta nella convinzione e nel tiro che gli interpreti del momento sono in grado di imprimere ad una formula cristallizzata. A Funderburk l’operazione riesce bene soprattutto nella prima parte del disco, salvo poi scivolare nell’anonimato del poco convinto esercizio di stile nella seconda, più o meno a partire da ‘You Got The Love’.

Abbastanza per guadagnare la sufficienza, ma anche per consigliare una certa cautela nell’acquisto: si tratta del tipico disco ‘di genere’ che, pur pur contenendo episodi interessanti, nel complesso non spicca.

Voto recensore
6
Etichetta: Frontiers / Self

Anno: 2005

Tracklist: 01.Learning How To Love
02.Remember Our Love
03.Anything For You
04.Only You Can Give Me
05.To Say You Love Me
06.You Got The Love
07.Skin
08.The Garden
09.Second Chance
10.Say A Little Prayer

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login