Antigone’s Fate – Recensione: Fragmente

Tra luci e ombre, dal punto di vista del moderno black metal di talento, spesso anche misteriosamente sfuggito ai radar delle maggiori etichette, il 2020/21 rappresenta il biennio delle one man band: validi polistrumentisti, che in stato di evidente grazia compositiva, forse anche nutrita dalla solitudine, hanno deciso di fare tutto da sé senza dover rendere conto a nessuno. È il caso del progetto Antigone’s Fate, coltivato dal tedesco Ruun, che dopo aver già maturato due ottimi lavori ha deciso di pubblicate il suo terzo full-lenght, “Fragmente”. Su una struttura fondamentale black melodica il nostro Ruun, compositore ed arrangiatore totale, impianta a suo piacimento influssi derivati dalla musica classica e dalle melodie swedish death metal, preferibilmente malinconiche, con tracce folk: una tendenza heavy alimentata negli ultimi anni da altre band teutoniche, come i Dämmerfarbem ma in modo meno sdolcinato.

Vista la presenza di soli tre brani verrebbe da pensare a un mini CD, non fosse che ogni pezzo di Antigone’s Fate è qui piuttosto lungo e articolato e nel suo complesso il lavoro tocca quasi i 45 minuti di durata. Eppure, visti la qualità e l’appeal di tipo quasi ambient tali minuti, lungi dallo stancare, non sembrano mai sufficienti.

“Den Königen Elend und Verfall” (21 Min) e “Sonnenaufgang” (14 Min), appena separati da un intermezzo strumentale, giocano le loro carte impiegando chitarre distorte, pulite e riff thrasheggianti, con l’accompagnamento di un cantato metal volutamente straziante, in lingua tedesca.

Complimenti a Raan, che pur non rinunciando a una tradizione sonora per precisa, ha saputo proprio “deframmentarla” e ricomporla a suo piacimento, con risultati notevoli.

Etichetta: Indipendent

Anno: 2021

Tracklist: 01. Vríka to thánato 02. Den Königen Elend und Verfall 03. Sonnenaufgang

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login